Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Must read

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione della Giornata Europea del Patrimonio Sostenibile 2022, l’Associazione Maison des Artistes promuove il concerto “Le perle della musica immortale”.

Un’occasione speciale per poter aprire e fruire la location di prestigio nel cuore di Roma e di Villa Torlonia e per ascoltare musica di qualità, organizzata dalla Maison des Artistes Associazione di Cultura, Arte, Scienza, Impegno Sociale di Roma, ideatrice del Premio Internazionale Medaglia d’Oro alla “Sapienza”. 

Si esibiscono i pregevolissimi artisti: Nadia Kolesnikova, Soprano; Pasquale Palmiero, Tenore; Marina Ciubotaru, Pianista.

Presenta: Giancarlo Tammaro.

Fanno parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione:

Dott. Ing. Vittorio Barbagiovanni Presidente Onorario; Dr. Eugenio Morgia Presidente; Dott. Luigi Oppido Segretario Gen.le; Prof.ssa Alessandra Ballerino Tesoriere; M° Gabriella Artale Direttore Artistico; Dott. Luca Carni; Prof. Roberto Danieli; Rag. Rino Ferraro; Dott. Giuliano Geymet; Dott.ssa Viviana Normando; Prof.ssa Elsa Petillo; Dott.ssa Paola Zanoni.

Programma:

Prima parte

1. Fr.Lehàr Vilja-Lied di Hanna dall’operetta “La vedova allegra” soprano Nadia Kolesnikova; 2. G. Verdi Siciliana Bolero di Elena “Mercé, dilette amiche” dall’opera “I Vespri siciliani” (soprano); 3. W. A. Mozart aria di Konstanze “Ach ich liebte” dall’opera “Il ratto dal serraglio” (soprano); 4. G. Verdi “Gran valzer” per pianoforte (orchestrato per il film “Il Gattopardo” da N. Rota) pianista Marina Ciubotaru; 5. G.Donizetti “Una furtiva lacrima” dall’opera “L’elisir d’amore” tenore Pasquale Palmiero; 6. Ch.Gounod scena e aria di Marguerite “Ah! Je ris de me voir” dall’opera “Faust” (soprano); 7. J.Strauss jr. Strophen der Adele (strofe di Adele) “Mein Herr Marquis” dall’operetta “Die Fledermaus” (“Il Pipistrello”) (soprano).

Seconda parte

G. Verdi selezione dall’opera “La Traviata”: Violetta: Nadia Kolesnikova, soprano Alfredo: Pasquale Palmiero, tenore.

1.Preludio I atto (pianoforte solo); 2. Duetto di Alfredo e Violetta “Un dì felice, eterea…” dal I atto; 3.Scena e aria di Violetta “È strano, è strano… Sempre libera” dal I atto; 4. Aria di Alfredo dal II atto; 5. Preludio III atto (pianoforte solo); 6.Duetto di Alfredo e Violetta “Parigi, o cara” dal III atto; 7. “Brindisi” dal I atto (soprano e tenore).

Gli artisti:

Nadia Kolesnikova è un soprano lirico di coloratura con timbro drammatico. Dotata di un’ampia estensione vocale, la sua voce spazia da toni drammatici e profondi alle note altissime, brillanti e colorite tanto che può eseguire ruoli operistici sia da soprano drammatico che lirico e leggero. Ha conseguito lauree con il massimo dei voti sia all’Università delle Arti di Mosca che al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze ed è ammessa all’Accademia del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Si è esibita nei più importanti palcoscenici mondiali dal Teatro BOLSHOI, alla Filarmonica di Berlino, ai Teatri di Pisa, Firenze, Saragozza, Hanoi ed altri. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, esibendosi anche come cantante solista di musica moderna e romanze.

Pasquale Palmiero Famoso tenore lirico, ha conseguito il diploma di secondo livello nelle discipline musicali e di chitarra classica nel Conservatorio di Musica a Napoli. Si è esibito in vari concerti in luoghi prestigiosi del nostro paese tra cui il Museo dell’Opera di Roma e la Basilica San Martino ai Monti di Roma nonché nell’opera Rigoletto presso il teatro Borgatti di Cento (Ferrara) nel ruolo del Duca.

Marina Ciubotaru pianista concertista e Maestro di pianoforte, diplomata al Conservatorio di Chisinau (capitale della Repubblica Moldova), ha svolto un’attività artistica di accompagnamento musicale a diversi cantanti solisti e strumentisti. In Italia si è esibita in diversi concerti con repertori di musica classica, napoletana e folcloristica multietnica. Ha partecipato a serate importanti organizzate dal Centro Russo di Cultura e Scienza collaborando con il Cenacolo Rumeno di Roma, l’Associazione “Mondo Blu” e l’Associazione internazionale “Resonnance”. Attualmente collabora con diverse Associazioni culturali come pianista concertista e accompagnatrice musicale nonché come insegnante di pianoforte e solfeggio.

Il Teatro di Villa Torlonia

E’ un gioiello che risale al 1841, commissionato dal principe Alessandro Torlonia all’architetto Quintiliano Raimondi per festeggiare le sue nozze con Teresa Colonna e terminato nel 1874. Spazi scenici, apparati tecnici realizzati per gli intrattenimenti del principe, presenta in sé diversi stili, il classico nel corpo centrale e il nordico nella serra in vetro e in ghisa con il raccordo con il giardino di villa Torlonia nonché gotico e greco romano e rinascimentale nella decorazione delle sale degli appartamenti laterali.

Quasi tutte le pitture del teatro furono realizzate da Costantino Brumidi, un grande artista poco noto in italia ma molto conosciuto negli Stati Uniti dove affrescò il Capitol di Washington che gli valse l’appellativo di Michelangelo d’America.

Il teatro è stato acquisito dal Comune di Roma e dopo i danni provocati dall’occupazione anglo americana tra il 1944 e il 1947, dopo un periodo di prestigio di Villa Torlonia come residenza familiare e istituzionale di Benito Mussolini dal 1925 al suo arresto nel 1943, fino alla privazione per il teatro di gran parte degli arredi e l’abbandono, è stato poi restituito nel 2014 a Roma e alla comunità internazionale da Zetema Progetto Cultura con la supervisione scientifica della Sovrintendenza Capitolina. Solitamente aperto dal Fai in progetti che coinvolgono Ambasciate, Accademie Internazionali, Enti ed Istituzioni Culturali Italiane e straniere, è proposto per la Giornata Europea del Patrimonio dall’Associazione Maison des Artistes con note musicali meravigliose.

Si ricorda che venerdì 18 novembre 2022, alle ore 17.00, ha luogo il Premio Internazionale Medaglia D’Oro Maison des Artistes, Aula Magna Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Tante sono le iniziative pregevoli in Italia per la Giornata Europea del Patrimonio Sostenibile 2022 da Roma alla Calabria dove con la Fondazione Paolo di Tarso accade l’attesa presentazione dell’Ecosistema Digitale della Cultura della Città di Cosenza alle ore 17.30 dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza.

Per info e prenotazioni Concerto, Premio ed Eventi

 Associazione “Maison des Artistes”

Piazza Accademia Antiquaria, 23 – 00147 Roma

Tel. 337 23 44 15 – 339 41 79 310 – 335 6138823 – 328 17 18 810

 Email: maisondesartistes12@libero.it; fb Associazione Maison des Artistes.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...