Un Papa Controcorrente: Francesco rinuncia al concerto ma non ai Giovani

Must read

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

E’ decisamente un Papa diverso, Francesco. E’ decisamente un Papa che per primo trasforma le proprie parole in azione. “Vedo che tra voi ci sono tanti giovani. Vi dico: ‘non abbiate paura di andare controcorrente, quando vi vogliono rubare la speranza, quando vi propongono dei valori che sono avariati come un pasto andato a malebisogna ”andare controcorrente ed essere fieri di farlo. Avanti, siate coraggiosi, andate controcorrente e siatene fieri”, ha detto oggi. E poi andando a braccio ha aggiunto: ”siete coraggiosi, cosi’ come noi non vogliamo mangiare un pasto andato a male, non portiamo con noi questi valori che sono avariati e che rovinano la vita e tolgono la speranza”.

Una Chiesa nuova, povera e per i poveri, ma anche molto attenta ai giovani. Uno stile molto coerente , e resterà per sempre emblema la foto della poltrona papale vuota al concerto dedicato all’ Anno della Fede. Un sedia ferma, immobile, ma che ha fatto tanto tanto rumore. “Motivi di lavoro” hanno giustificato dalla Santa Sede. E sempre per “motivi di lavoro” Papa Francesco non si prenderà nessun giorno di vacanza estive. Lavoro, lavoro, lavoro: come una persona normale di questi tempi faticosi e veloci. Come un normale padre di famiglia, che lavora ma che non può non dedicare il tempo ai bambini e ai più giovani.

Fonte: CDWNEWS Web

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione IlVATICANESE.IT/ Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata...