Francesco ai Giovani: andate controcorrente

Must read

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

Papa Francesco ai Giovani: andate controcorrente
Papa Francesco ai Giovani: andate controcorrente

CITTA’ DEL VATICANO – Migliaia di giovani da tutto il mondo hanno riempito fin dalle prime ore di questa mattina piazza San Pietro. Il Papa celebra oggi la Messa per loro e cresimerà 44 ragazzi scelti da diocesi dei cinque continenti. L’evento, dedicato a cresimandi e cresimati, si inserisce nell’Anno della Fede. Papa Bergoglio è appena arrivato sul sagrato della basilica dove celebrerà la Messa

PAPA: A GIOVANI, CORAGGIO, ANDATE CONTROCORRENTE – Dio “ci dà il coraggio di andare controcorrente, sentite bene giovani. Non ci sono difficoltà tribolazioni, incomprensioni che ci devono far paura”. Lo ha detto Papa Bergoglio nel corso dell’omelia rivolto ai ragazzi che stanno per ricevere la Cresima. “Con lui – ha sottolineato – possiamo fare cose grandi”.

STESSA FRASE WOJTYLA, SPALANCATE LA PORTA A DIO – “Cari amici, spalanchiamo la porta della nostra vita alla novità di Dio che ci dona lo Spirito Santo, perché ci trasformi, ci renda forti nelle tribolazioni, rafforzi la nostra unione con il Signore, il nostro rimanere saldi in Lui: questa sarà una vera gioia”. Così Papa Francesco ha concluso l’omelia nella Messa per cresimandi e cresimati. Dicendo di “spalancare la porta” a Dio ha usato la stessa espressione di Papa Wojtyla all’inizio del suo pontificato nel 1978.

NOVITA’ MONDO PROVVISORIE, SOLO NOVITA’ DIO DEFINITIVA – “La novità di Dio non assomiglia alle novità mondane, che sono tutte provvisorie, passano e se ne ricercano sempre di più. La novità che Dio dona alla nostra vita è definitiva”, “apriamogli la porta”. Lo ha detto Papa Francesco nell’omelia durante la Messa per i cresimandi e cresimati.

A GIOVANI, GIOCATE VITA PER GRANDI IDEALI – “Giocate la vita per grandi ideali”. Così Papa Bergoglio si è rivolto ai giovani alla fine dell’omelia parlando a braccio. “Scommettete su grandi ideali, su cose grandi, non siamo stati scelti dal Signore per ‘cosine’ piccole ma per cose grandi”, ha aggiunto Papa Francesco.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

Papa Francesco: messa per anniversario Lampedusa, “la cultura del benessere ci rende insensibili alle grida degli altri”

“La cultura del benessere, che ci porta a pensare a noi stessi, ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere bolle di...