OGM: Ministro Catania contrario a coltivazione

Must read

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

OGM Italia Contrara

Il ministro per le Politiche agricole Mario Catania sembra intenzionato a rimettere saldamente l’Italia sulla sua posizione contraria alla coltivazione di Ogm, dopo che i suoi due predecessori, Saverio Romano e Giancarlo Galan, si erano schierati sul fronte opposto, deviando da una lunga tradizione rimasta invariata nonostante i passaggi dal verde Alfonso Pecoraro Scanio a Gianni Alemanno, al leghista Luca Zaia.

Il Ministro: Lasciare libertà agli Stati membri – Parlando con i cronisti oggi a Bruxelles, a margine del Consiglio Agricoltura dell’Ue, Catania ha voluto esprimere una posizione per ora «personale», perchè, ha spiegato, «gli eventi di queste settimane non ci hanno ancora consentito di fare a livello politico una riunione con i ministri interessati» al dossier Ogm.

Fino all’arrivo del governo Monti, l’Italia era stata ostile a una proposta di emendamento della legislazione comunitaria, presentata della Commissione europea nel luglio 2010, che sostanzialmente lascerebbe gli Stati membri liberi di decidere se coltivare o no sul loro territorio piante transgeniche già autorizzate dall’Ue. Ora questa posizione «merita una riflessione attenta», ha detto il ministro.

«Finora eravamo stati critici rispetto alla proposta Ue, ma dovremmo rifletterci sopra di più. Se prendiamo atto che del fatto che sia l’opinione pubblica che le rappresentanze degli agricoltori restano molto negative sulla possibilità di coltivare Ogm in Italia, se si deve partire da questo assunto, allora non vedo perché essere negativi su questo approccio presentato dalla Commissione», ha spiegato Catania.

 

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

Papa Francesco: messa per anniversario Lampedusa, “la cultura del benessere ci rende insensibili alle grida degli altri”

“La cultura del benessere, che ci porta a pensare a noi stessi, ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere bolle di...