Il Direttore

 

viviana-normando-direttore-vaticanese

Viviana Normando Direttore

Note biografiche

Viviana Normando è Giornalista Pubblicista, Storico dell’Arte, Manager della Cultura.
▪Direttore Responsabile del Gruppo Editoriale di rete Comunicare Italia, iscritto al ROC: Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni AOO-AGCOM con Prot. n° 0007600 del 29-01-2009 – n° iscrizione ROC 17878, di proprietà della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”. Il Gruppo ComunicareITALIA.it si propone come strumento di informazione etica e di Bellezza in rete, di promozione del Brand Italia e made in Italy, a tutela del decoro e della dignità della persona, in linea con i principi e le norme che regolano il Codice deontologico del giornalista e del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

▪E’ Direttore Responsabile de ‘Il Vaticanese’, Settimanale di Informazione Chiesa Cattolica e Società – Gruppo Comunicare Italia, con iscrizione al Tribunale Civile di Roma, N° 42/2006 – 3 Febbraio (dal 2006).

▪Portavoce del Movimento a favore delle Vocazioni Sacerdotali Serra Internationale Italia, aggregato alla Pontificia Opera per le Vocazioni Ecclesiastiche e componente Commissione Comunicazione CNIS – Consiglio Nazionale Italiano Serra (2010-2012).

▪Docente presso la Pontificia Università Gregoriana, Facoltà Beni Culturali della Chiesa e Storia, A.A. 2009-2010, 2010-2011 nel Master “Cammini d’Europa”, secondo livello, diretto da Marco Di Fonzo, con il corso: “Cammini d’Europa una lettura dell’Italia nella chiave della rete e della Bellezza del Sacro”, dall’esperienza in Italia Nostra e dal Know how della Fondazione ‘Paolo di Tarso’ (es. ideazione del nuovo standard di digitalizzazione e visualizzazione dei beni culturali, confluita nei progetti ‘Comunicare Italia’ e ‘Italia Excelsa’ ideati da Fabio Gallo).

▪Autrice di numerosi articoli, pubblicazioni divulgative e scientifiche ha svolto attività di Giornalista Pubblicista dal 1998 – Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma – Tessera n. 6901 dell’Ordine Interregionale del Lazio e Molise – di portavoce e di consulente storico artistico presso enti pubblici ed enti locali, privati, ecclesiastici, associazioni culturali e società di formazione (es. Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Lazio, Provincia di Roma, Provincia di Viterbo, Comune di Roma, Comune di Anguillara Sabazia, Casa Editrice ‘Il Cigno Galileo Galilei’, Associazione ‘Giampiero Arci’, LaBussola&LaClessidra, Festina Lente, Fondazione Culturale ‘Paolo di Tarso’).

▪Nell’ambito dell’Informazione ha scritto per diverse testate giornalistiche ed ha avuto tra i suoi maestri Giorgio Migliardi, lo storico Direttore di ‘Ares’ e dell’Agenzia ‘Dire’, Daniele Mastrogiacomo di ‘La Repubblica’, Alberto Sava di ‘Italia Sera’, con un’esperienza accademica-divulgativa presso l’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’, nel BTA, Bollettino Telematico dell’Arte, fin dal 1994.

▪Ha diretto la giovane società ‘Adnkronos Cultura’ del Gruppo Adnkronos – GMC Communications grazie al proprietario e direttore Cav. del Lav. Pippo Marra (2002).

▪Nella storia dell’Arte è stata allieva di Maurizio Calvesi e si è laureata in Lettere con indirizzo Storia dell’Arte Moderna, con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’,  con una tesi che ha ricostruito, anche per il Mibac, una parte mancante della storia dell’Archivio Orsini oggi sito a Los Angeles, U.C.L.A. (2001), poi pubblicata in uno dei volumi del Progetto Adnkronos Enti Locali da lei ideato, a cura della D.ssa Almamaria Tantillo, già Direttrice dell’Istituto Centrale del Restauro.

▪Ha coordinato presso l’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’ progetti scientifici, apprezzati anche oltreoceano, con comitati di chiara fama tra i quali i Prof. Maurizio Calvesi, Stefano Colonna, Corrado Bologna, Carlo Arturo Quintavalle, Claudia Cieri Via, Simonetta Lux. E’ il caso del progetto “Il mondo virtuale di Giulio Camillo”, di cui è stata curatrice. E’ stata allieva ed assistente di Vittorio Sgarbi e di Dario Del Bufalo ed ha fatto parte di diverse commissioni dei beni culturali, tra cui di Italia Nostra.

▪Ha organizzato eventi culturali, sempre finalizzati alla formazione culturale e storico artistica. Ha presentato libri e mostre. In particolare è stata il portavoce della mostra ‘La Madonna dell’Arte Contemporanea’ (2003), per celebrare i 25 anni di Pontificato di Giovanni Paolo II.

▪Ha sempre conciliato le sue competenze professionali di storico dell’arte e di giornalista, partendo proprio dalla sfida di sintetizzare la complessità di argomenti accademici per renderli fruibili, senza precludere l’oggettività delle fonti, affinchè la conoscenza, anche al di fuori degli Atenei, fosse di tutti e divenisse argomento di confronto, di verità, di crescita condivisa e comune.

▪Responsabile della Comunicazione e dei Rapporti Accademici dell’Ufficio Cultura della Basilica S. Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma – Chiesa di Stato (dal 2002).
Da quando, infatti, ha conosciuto il gruppo di lavoro dell’Ufficio Cultura della Basilica di S. Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma – Chiesa di Stato, la cui esperienza è oggi confluita nella Fondazione Culturale ‘Paolo di Tarso’, non l’ha più lasciato, convinta che con coloro ai quali si è unita professionalmente, si riesca a delineare tramite la rete ed una specializzazione in tale settore, un futuro migliore per una comunicazione eticamente corretta nonché per i beni culturali in Italia, a favore dell’economia, dell’occupazione e del rilancio del turismo, in una ‘formula promozione’ esclusivamente made in Italy e Brand Italia.

▪Membro di Commissioni di Laurea (‘Ca’ Foscari’, ‘La Sapienza’, ‘Tor Vergata’ Roma, ‘Dams’ Cosenza) è stata titolare dell’attività formativa presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, “Arte come Progettualità di Pace” insieme al Dott. Fabio Gallo, nel Dipartimento di Storia dell’Arte – Corso di Laurea Triennale e Corso di Laurea Specialistica AA 2002–2003/2003-2004/2004-2005.

▪Nel contesto economico ha conseguito il titolo di Manager della Cultura con il master in Politiche, Governo, Gestione, presso la Facoltà di Economia – Università degli Studi di Roma Tor Vergata (105/110, 2008), sotto la guida dei Docenti di Economia di chiara fama come Pasquale Lucio Scandizzo, Luciano Hinna, Mary Prezioso.