Viviana Normando

Congregazione per l’Educazione Cattolica: nuovo documento Pove sulle Vocazioni Sacerdotali

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
S.E. il Cardinal Zenon Grocholewsky

S.E. il Cardinal Zenon Grocholewsky

Lunedì 25 giugno 2012, alle ore 11.30, presso la Sala Stampa della Santa Sede, via della Conciliazione 54, viene presentata la pubblicazione del nuovo documento preparato dalla Pontificia Opera per le Vocazioni Sacerdotali: “Orientamenti pastorali per la promozione delle vocazioni al ministero sacerdotale”.
Il documento viene presentato in conferenza stampa dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica. La conferenza stampa è presieduta dal Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica, il Signor Cardinal Zenon Grocholewsky, dal Segretario del Dicastero, S.E. Mons. Jean Louis Brugues e dal Sotto Segretario mons. Angelo Vincenzo Zani.
La Congregazione per l’Educazione Cattolica in una comunicazione indirizzata ai Consultori della POVS, ai partecipanti del Convegno Povs, ai membri di Serra International, rende noto che le copie del documento e le traduzioni in più lingue saranno a disposizione dei presenti che potranno rivolgere le loro domande in merito alla situazione della vocazione al ministero sacerdotale nel mondo di oggi. E’ prevista la proiezione di un dvd sul Convegno promosso dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica dal 3 al 5 novembre 2011, in occasione della Celebrazione del Settantesimo di istituzione della Pontificia Opera per le Vocazioni Sacerdotali con il Motu Proprio Cum nobis (4 novembre 1941) di Papa Pio XII”.
Il nuovo documento e le sue traduzioni saranno disponibili pure sul sito priestlyvocations.com della Pove dopo il 25 giugno p.v.

Mons. Francis Bonnici nella  comunicazione di questi giorni come Presidente della Pove diretta ai Vescovi delegati delle Conferenze Episcopali e Direttori dei Centri Nazionali Vocazioni ha dato alcune informazioni circa la pastorale vocazionale nel mondo.

Clicca qui per leggere il messaggio in italiano

Clicca qui per leggere il messaggio in inglese

Clicca qui per leggere il messaggio in spagnolo

 

 

 

 

 

Viviana Normando