Redazione Il Vaticanese

“Fermatevi, e Riconoscete che io sono Dio”

a cura di S.E. l’Arcivescovo Mons. Giuseppe Mani/ FERMATEVI , E RICONOSCETE CHE IO SONO DIO” (Sal. 46,10) La quaresima è il tempo del vero ritorno a Dio. E’ facile dimenticarsi di Dio e vivere come se non esistesse. E’ possibile fare del bene ai fratelli senza di Lui, senza accorgerci però che i fratelli […]

 Redazione Il Vaticanese

Venerdì – III settimana di Quaresima

a cura di S. E. l’Arcivescovo Mons. Giuseppe Mani/ Nel suo primo discorso Papa Francesco precisò bene i termini” Poco vale essere cardinali, vescovi e preti se non si è discepoli di Gesù Cristo”. La cosa più importante è essere suoi discepoli. Le varie categorie della chiesa non sono che ruoli di servizio, quello che […]

 Redazione Il Vaticanese

Mercoledì – III settimana di Quaresima

a cura di S.E. l’Arcivescovo Mons. Giuseppe Mani/ La prima immagine di coloro che seguono Gesù è quella della folla. Era numerosa e lo seguivano perché era colui che sanava e guariva dalle malattie. “ Essi si stupivano del suo insegnamento, perché egli insegnava loro come uno che ha autorità e non come gli scribi” […]

 Redazione Il Vaticanese

Francesco: il peccato fa perdere la vista, le tentazioni annebbiano il cuore

Francesco: il peccato fa perdere la vista, le tentazioni annebbiano il cuore

La cecità dello spirito impedisce di vedere il bene. Le tentazioni annebbiano e rendono miope il cuore. Ritroviamo la vista, perché la vita non dipende da quello che si ha. Lo ha detto Papa Francesco, durante l’omelia nella celebrazione penitenziale nella Basilica Vaticana per l’iniziativa “24 ore per il Signore”, che si svolge in tutto […]

 Redazione Il Vaticanese

La Vera Gioia

La Vera Gioia

a cura di Mons. Giuseppe Mani/ La chiesa sembra preoccupata che i suoi figli cadano nella tristezza se a metà dei tempi forti, l’avvento e la quaresima, dedica una domenica al tema della gioia; sembra dirci che, nonostante tutto, il cristiano non deve mai perdere la gioia in qualsiasi circostanza si trovi. Ricordo come Paolo […]

 Eleonora Cafiero

Occhio al nemico e buona guerra. Per Pasqua la vittoria non a raccogliere i pezzi

Occhio al nemico e buona guerra. Per Pasqua la vittoria non a raccogliere i pezzi

a cura di Mons. Giuseppe Mani/ Il nemico. E’ una parola che si può usare solo per lui: il demonio. Ma chi è il demonio? C’è il demonio? E’ una realtà o un modo di chiamare il male? Com’è il demonio? Sono domande che mi sono state rivolte tante volte ed è bene abbozzare una risposta perché […]

 Redazione Il Vaticanese

Vangelo della Prima domenica di Quaresima: Siamo Tentati

Vangelo della Prima domenica di Quaresima: Siamo Tentati

Per capire che siamo peccatori, scoprire il nostro peccato radicale, è più importante conoscere le proprie tentazioni che i propri peccati, per questo San Benedetto dice nella Regola che il monaco deve confessare all’Abate le sue tentazioni perchè il peccato sia estirpato “radicitus”dalle radici.

a cura di Mons. Giuseppe Mani/ Col realismo del Vangelo la chiesa ci introduce nella Quaresima portandoci a fare una scoperta: siamo nella tentazione. Si. Una scoperta perché non è facile riconoscere che certe scelte le facciamo perché orientati da qualcuno che la sa più lunga di noi, il demonio. L’esperienza della vita pubblica di […]

 Redazione Il Vaticanese

Quaresima: un’ Occasione d’Oro

Quaresima: un’ Occasione d’Oro

a cura di Mons. Giuseppe Mani/ E’ davvero un ‘occasione da non perdere: nascere di nuovo. Ce la offre  Dio stesso rispondendo al desiderio di novità di vita , al bisogno di superamento della stanchezza che odora di vecchiaia. Talvolta si ha proprio la sensazione che tutto stia invecchiando e che stia in piedi  per […]

 Redazione Il Vaticanese

Cominciare a guardare alla Quaresima come ad un’occasione da non perdere

Cominciare a guardare alla Quaresima come ad un’occasione da non perdere

a cura di Mons. Giuseppe Mani/ Gesù e il lebbroso. E’ un malato sfigurato dalla più terribile malattia che lo porta alla putrefazione prima di morire e lo fa vivere tra la sporcizia e un odore fetido, in assenza di ogni contatto umano, un malato dagli abiti logori e con in mano un campanello e che […]

 Redazione Il Vaticanese

“I Peccatori saranno perdonati, i Corrotti no”: Papa Francesco ai Parlamentari Italiani.

“I Peccatori saranno perdonati, i Corrotti no”: Papa Francesco ai Parlamentari Italiani.

L' Omelia di Papa Francesco nell'Udienza a San Pietro con i Parlamentari Italiani: "I Politici disonesti "rifiutano di aprirsi all'amore". Al tempo di Gesù c'era classe dirigente che si era allontanata dal popolo". "I peccatori saranno perdonati, i corrotti no".

Al tempo di Gesù c’era una classe dirigente che si era allontanata dal popolo, lo aveva “abbandonato”, incapace di altro se non di seguire la propria ideologia e di scivolare verso la corruzione. Lo ha affermato Papa Francesco all’ omelia della Messa celebrata questa mattina presso l’Altare della Cattedra in San Pietro, alla presenza di […]