“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale conclude la sua campagna comunicativa per approfondire aspetti del Messaggio di Papa Francesco in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2021.

Must read

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano in Piazza San Pietro il 26 settembre scorso in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2021 incentrata sul tema: Verso un “noi” sempre più grande.

Nel filmato, il settimo della serie, c’è una carrellata sul mondo per guardare come in vari angoli della terra è stata celebrata la Giornata. A conclusione della campagna comunicativa del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, si ripropone l’Angelus del Papa che è suggello e consegna per un nuovo modo di guardare alla sofferenza di molti che scappano da guerre e violenze in cerca di una nuova opportunità.

L’Angelus in Piazza San Pietro con Papa Francesco in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, celebrata lo scorso 26 settembre. Ancora risuonano in noi le Sue parole in favore di migranti, rifugiati e di chi li assiste, e le celebrazioni della GMMR in varie parti del Mondo.
- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News