Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Must read

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Pontificio Seminario Romano Maggiore
Pontificio Seminario Romano Maggiore

Redazione IlVATICANESE.IT/

Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata nel settore della digitalizzazione dei Beni Culturali ai fini della valorizzazione, sicurezza e tutela da calamità naturali istituita a Cosenza in seguito al protocollo d’intesa tra Biblioteca Nazionale di Cosenza (BNCS) e Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”. A discuterne al telefono con il Direttore di “Connessioni” Fabio Gallo, ideatore del Museo Digitale Italiano, è stato direttamente il Cardinale Vicario di Papa Francesco S. E. Rev.ma Mons. Angelo de Donatis. 

Pontificio Seminario Romano Maggiore
Pontificio Seminario Romano Maggiore

“Non nascondo l’emozione – afferma Fabio Gallo – di avere accolto la fiducia del Cardinale Vicario nella mia persona da oltre 20 anni al servizio della valorizzazione dei Beni Culturali della Chiesa di Roma e di avere ascoltato direttamente dalla sua voce le sue idee ed il suo entusiasmo per questa realizzazione moderna che si presenta come una gigantesca opera d’arte dai colori intensi che ripropone le scene dell’Antico e Nuovo Testamento. 1700 mq di pittura e mosaico a cura dell’artista di fama internazionale e teologo gesuita Padre Marco Ivan Rupnik che annunciano dal luogo cuore dell’alta formazione universitaria pontificia, una chiesa moderna e vicina ai giovani del mondo che la frequentano e al talento degli artisti moderni. Papa Francesco è una rivoluzione culturale in atto che noi abbiamo la fortuna di vivere per maturare in essa uno sguardo sul futuro nel quale le innovazioni sono al servizio dell’umanità investendo molto sul talento dei giovani, come nel nostro caso.

Particolare della Cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore
Particolare della Cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore

Sono felicissimo e mi adopererò con tutte le mie forze per la realizzazione di un’opera di digitalizzazione che sia a sua volta una nuova opera d’arte in grado di assicurare la visualizzazione di ogni dettaglio, oltre che del suo complesso. La felicità più grande – conclude Fabio Gallo – è quella di sapere che a realizzare questo capolavoro digitale che sarà esposto perpetuamente al mondo, saranno i giovani esperti del Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza, a dimostrazione che le più alte gerarchie vaticane sanno scrutare alla ricerca dei talenti e sanno premiarli. L’opera di digitalizzazione sarà consegnata nei giorni di Natale e presentata anche a Cosenza.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...