Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

Must read

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

A cura del direttore Viviana Normando/

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – Da sx Massimo De Buono, Eleonora Cafiero, Fabio Gallo – Foto Vincenzo Zicaro

Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all’incuria della politica e del tempo che l’hanno desertificata, è sorto “un pozzo” di cultura innovativa del “fare” dal quale attingere per un nuovo battesimo della Città di Cosenza che potrà guardare non più al rimpianto del passato, ma alla sua rinascita, partendo dal mondo dell’Arte e dalla Cultura. Ancora una volta Fabio Gallo sorprende, questa volta lontano dalla Capitale nella sua Città natale.

Inaugurato il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI un progetto pilota della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”  unico in Italia che si presenta con un parco tecnologico davvero impressionante ed esperienze leader nel settore della digitalizzazione e georeferenziazione del patrimonio culturale ai fini della valorizzazione e tutela da calamità naturali. Una iniziativa che parte dal libro e dal suo valore nel recupero della memoria per il rilancio della società dopo due anni di disgregazione culturale e sociale dovuta alla Pandemia e viene intercettata dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza – BNCS per la quale CONNESSIONI sta realizzando capolavori dell’Arte digitale nel settore dei Beni Librari.

Sindaco di Cosenza Franz Caruso, Fabio Gallo, Eleonora Cafiero
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da dx: il Sindaco di Cosenza Franz Caruso, Fabio Gallo, Eleonora Cafiero – Foto Vincenzo Zicaro

Grazie ai contenuti digitali eccellenti di cui dispone, CONNESSIONI è stata definita la “capitale digitale” dei Beni Culturali. Alla radice del Centro di Alta Competenza troviamo la ventennale esperienza della Fondazione “Paolo di Tarso” nel campo della digitalizzazione dei Beni Librari e storico artistici italiani che porta a corredo progetti come la digitalizzazione dei beni librari dell’Archivio vaticano di musica sacra del Papa, l’istituzione del Museo Digitale Italiano, la realizzazione della Piattaforma “Cosenza Cristiana” che ha meritato l’attenzione del ministro Dario Franceschini e l’attribuzione di 90 milioni di Euro per la riqualificazione della Città Storica di Cosenza.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - da sx: Luana Gallo, Fabio Gallo
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Luana Gallo, Fabio Gallo – Foto Vincenzo Zicaro

L’evento è stato aperto dai saluti istituzionali del Direttore della BNCS Massimo De Buono e dal Presidente della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” Luana Gallo e ha visto la partecipazione del neo Sindaco di Cosenza Franz Caruso, di numerose autorità provenienti dal mondo culturale, politico e del mondo Accademico. Presente una folta rappresentanza di studenti universitari del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (Di.B.E.S.T. UNICAL) accompagnati dal prof. Gianluca Nava.

Tutti presenti gli esperti che fanno capo a CONNESSIONI insieme ai fondatori Eleonora Cafiero, Matilde Ferraro e Fabio Gallo Direttore di CONNESSIONI che ha esposto il progetto pilota. Impressionante la quantità di Beni Culturali già digitalizzati e posti in rete in grado di esaltare la grande bellezza della Calabria e del Bel Paese. Insieme al primo “Museo Digitale” realizzato con le opere d’arte contenute nella Città Storica di Cosenza – autentico capolavoro ispirato da Fabio Gallo al noto editore e collezionista d’arte Franco Maria Ricci – è stata presentata in anteprima nazionale la collezione di Beni Librari dedicati all’anno dantesco realizzata per la BNCS. Si tratta di una collezione di miniature della Divina Commedia unica in Italia e che mostra capacità tecnica eccellente di CONNESSIONI nel rappresentare la cultura italiana in rete.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Eleonora Cafiero
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – Eleonora Cafiero – Foto Mario Timpano

CONNESSIONI dispone di un suo “Ufficio Europa” affidato all’indiscutibile competenza dell’Antropologa Matilde Ferraro e ad Eleonora Cafiero che ha illustrato le potenzialità del PNRR nel campo della digitalizzazione e della valorizzazione dei Beni Culturali e del Turismo con i suoi 49 miliardi di Euro disposti dall’Europa per il settore, che potrebbero colmare il vuoto strategico generato dalla disoccupazione.

Tecnica ma comprensibile a tutti, l’esposizione dell’Ing. Mario Timpano che ha illustrato le molte applicazioni in agricoltura e nel campo dell’edilizia e della tutela dell’Ambiente, delle tecnologie collegate ai droni. Tutti gli esperti del Centro di Alta Competenza e tra essi Giuseppe Capalbo e Vincenzo Zicaro, tra le diverse specializzazioni, sono piloti certificati dall’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Mario Timpano
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Fabio Gallo, Mario Timpano – Foto Vincenzo Zicaro

Il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI, se pur battezzato nella BNCS per il supporto alla stessa nel campo della digitalizzazione dei Beni Librari, nelle sue altre sedi, si occuperà di valorizzazione, promozione e tutela di Beni Culturali a 360 gradi. Per la BNCS il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI ha realizzato contenuti digitali in occasione del Centenario di Leonardo Sciascia, ha supportato con proprie tecnologie il convegno “Dal Libro alla Tavola” edito dalla BNCS in occasione del decennale della proclamazione della Dieta Mediterranea “Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità”. Anche per quanto inerisce l’Arte di Tersicore, CONNESSIONI ha supportato l’iniziativa della BNCS “Prendi un libro in punta di piedi”, una performance di assoluto gusto che ha visto tra le interpreti Concetta Barillaro e Anna Le Pera e che ha generato una campagna fotografica di FineArt oggi esposta nel Museo Digitale Italiano.

Centro di Alta Competenza CONNESSIONI - Fabio Gallo
Centro di Alta Competenza CONNESSIONI – da sx: Fabio Gallo, Mario Timpano – Foto Vincenzo Zicaro

Le attività di CONNESSIONI possono contare sull’esperienza dell’Antropologo Fabio Gallo considerato tra i massimi esperti di intelligenza connettiva e gestione della conoscenza applicata alla fruizione dei Beni Culturali che già nel 2009 ha animato la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali in Vaticano insieme al guru delle comunicazioni Sociali Derrick De Kerckhove, direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia, Università di Toronto.

“Possiamo certamente dire – ha commentato il Direttore di CONNESSIONI Fabio Gallo – che la BNCS non ha ceduto il passo, nonostante una carenza pesantissima di personale, alla grande angoscia del Covd19, dimostrando con i fatti quanto il mondo dei libri sia capace di generare. Tutto, infatti, è nato da un libro. Un merito – conclude Fabio Gallo – che certamente attribuiamo al Direttore Massimo De Buono che non si è arresto e al Ministro Dario Franceschini che ha avuto la geniale idea di dare vita nel 2017 alla cabina di regia dedicata alla Fotografia digitale”.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione IlVATICANESE.IT/ Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata...