Papa Francesco: il vero Natale è nella semplicità di un piccolo neonato

Must read

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...

Benedizione dei Bambinelli all'Angelus
Benedizione dei Bambinelli all’Angelus

“Se vogliamo festeggiare il vero Natale, contempliamo questo segno: la semplicità fragile di un piccolo neonato. Lì sta Dio”. E’ il tweet pubblicato oggi da Papa Francesco sul suo account Twitter @Pontifex, seguito da  oltre 43 milioni di follower in 9 lingue. Anche ieri, il tweet di Francesco si era soffermato sul Mistero della Nascita di Gesù. “Liberiamo il Natale dalla mondanità che l’ha preso in ostaggio! Lo spirito vero del Natale – si legge su @Pontifex – è la bellezza di essere amati da Dio”.

Domani la Messa della Notte di Natale
Domani, alle 21.30 in San Pietro, il Santo Padre celebrerà la Santa Messa della Notte nella Solennità del Natale del Signore. Quindi, lunedì 25 dicembre, rivolgerà il suo messaggio natalizio al mondo dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana, alle ore 12, e impartirà la Benedizione “Urbi et Orbi”.

La Chiesa prega per la pace, i giovani e le famiglie
Durante la Messa della Notte di Natale si pregherà affinché Gesù faccia risplendere la Chiesa “della sua grazia e la custodisca senza macchia”. Ancora, si pregherà per i governanti affinché Gesù, “consigliere mirabile, li guidi a formare popoli di pace, pieni di zelo per le opere buone”. Una preghiera sarà rivolta in particolare per le famiglie e, a pochi mesi ormai dal prossimo Sinodo sulla gioventù, si pregherà per i giovani affinché il Signore “insegni loro a rinnegare i desideri mondani e a vivere in questo mondo con sobrietà, giustizia e pietà”.

Fonte News.va – a cura di Alessandro Gisotti – Città del Vaticano

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...

Libertà Civica – Noi Popolari: è la nuova rete civica dei popolati di Toniolo e Sturzo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...