Mons. De Donatis: grazie al servizio della Caritas, Roma è una città più misericordiosa.

Must read

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Mons. Angelo De Donatis
Mons. Angelo De Donatis vicario del Papa per la diocesi di Roma

Grazie al servizio della Caritas, Roma è una “città più misericordiosa con una concretezza straordinaria”. Lo ha detto questa mattina il Vicario del Papa mons. De Donatis a margine della presentazione alla Pontificia Università Lateranense del rapporto della Caritas diocesana dal titolo “La povertà a Roma: un punto di vista”. “Toccare la carne di Cristo nel povero è sempre un’esperienza straordinaria”, ha aggiunto l’arcivescovo che ha ricordato l’importanza di “ritornare alla sorgente partendo dalla domanda ‘Io da chi sono amato?’. Nella scoperta di essere amato e nei gesti che il Buon Samaritano fa sulla persona distesa a terra – ha puntualizzato mons. De Donatis -, abbiamo consapevolezza che quei gesti vengono fatti su ciascuno di noi. E questa esperienza ci porta a fare altrettanto sugli altri”. Infine, uno sguardo alle “diverse priorità” a Roma. “Dall’indagine che è stata fatta emerge che il lavoro per i giovani, l’attenzione per gli anziani, per i disabili e per chi soffre di malattie mentali sono tutte quante priorità”.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione IlVATICANESE.IT/ Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata...