COSENZA CRISTIANA: il più grande e innovativo museo digitale d’Europa

Must read

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

COSENZA CRISTIANA
COSENZA CRISTIANA

Fonte Redazione/

COSENZA CRISTIANA, il primo “Digital Cultural Heritage Museum” dedicato al grande Patrimonio Culturale presente nelle Chiese della Città Storica di Cosenza è stato presentato lunedì 6 novembre dall’Arcidiocesi Metropolitana di Cosenza – Bisignano e dalla Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, presso il Salone degli Stemmi della stessa Arcidiocesi.

cosenza cristiana
COSENZA CRISTIANA: S.E. Rev.ma Mons. Francesco Nolè Arcivescovo Metropolita di Cosenza-Bisignano

È stato realizzato il Museo Digitale più grande del mondo. Il primo, tra l’altro, dedicato all’intero Patrimonio Culturale di una intera “Città Storica” italiana. Insieme agli esperti della Fondazione “Paolo di Tarso” che l’hanno realizzata e la presenteranno, COSENZA CRISTIANA entrerà in rete grazie al click dell’Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano S. E. Rev.ma Mons. Francesco Nolè. Il progetto è stato realizzato senza il supporto di fondi pubblici o sponsorizzazioni.

COSENZA CRISTIANA
COSENZA CRISTIANA

E’ istituito per essere opera di bonifica, incivilimento e rigenerazione territoriale della Memoria, e si classifica in rete come il “Capolavoro” della Cultura italiana in chiave visuale. È realizzato per celebrare nel mondo digitale l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. La sua struttura permanente, innovativa e in continua evoluzione, proietta in rete e nel mondo degli studi, della ricerca e della formazione, oltre che del Turismo della Spiritualità e dell’Arte, gli autentici valori della Città di Cosenza, quelli cristiani, verso le Celebrazioni degli 800 anni dalla consacrazione del Duomo di Cosenza, previste per il 2022.

LocandinaAccanto alla narrazione in chiave esclusivamente “visuale” che valorizza Arte e Bellezza del Sacro, si posiziona l’altra Opera di Cosenza Cristiana: quella della digitalizzazione ai fini della “tutela e prevenzione”. In caso di sisma, crollo, incendio, deterioramento del tempo, infatti, si disporrà di una imponente quantità di immagini in altissima risoluzione, grazie alle quali sarà possibile rivedere anche i dettagli per ricostruire. In tal senso, è la prima volta che ciò accade in Italia.

COSENZA CRISTIANA
COSENZA CRISTIANA

Scheda tecnica: Il progetto è stato realizzato nel corso dell’estate 2017. Ha richiesto 118 giorni di lavoro e 1.620 ore di produzione e post produzione. Sono stati prodotti 5.865 scatti fotografici per la prevenzione e 850 opere fotografiche per la visualizzazione del Patrimonio Culturale in Rete. Sono state realizzate oltre 150 visite virtuali visualizzabili anche in alta definizione con tecnologia VR e 10 video da riprese aeree da drone.

COSENZA CRISTIANA offre inoltre i cammini tra i capolavori dell’Arte cristiana geo referenziati con tecnologia “Garmin” (leader mondiale) e adotta software “open” Apple a Android friendly, fruibile da PC, Tablet e Smarphone.

Leggi anche l’Articolo su SIR – Servizio Informazione Religiosa Internazionale

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione IlVATICANESE.IT/ Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata...