Il Papa lascia Bologna. Mons. Zuppi: visita piena di speranza.

Must read

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

papafrancesco-bologna-mons-zuppi-sindaco
Papa Francesco in visita a Bologna. Nella foto il Sindaco Virginio Merola consegna i doni della città insieme all’Arcivescovo Mons. Matteo Zuppi

La pioggia non ha fermato le migliaia di bolognesi che per le vie della “dotta” hanno voluto salutare Papa Francesco nei suoi trasferimenti allo stadio Dall’Ara, per la Messa conclusiva della visita e del Congresso eucaristico diocesano, e dallo stadio al centro sportivo Corticelli, da dove all’imbrunire ha lasciato il capoluogo emiliano.

L'Arcivescovo Mons. Matteo Zuppi
L’Arcivescovo Mons. Matteo Zuppi

Monsignor Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, ha definito la città delle due torri una “casa accogliente”, con i drappi color porpora damascati esposti alle finestre ad omaggiare il passaggio della Processione Eucaristica. Una città che, come la sua Chiesa, vuol vivere nella piazza che all’inizio del Novecento ha abbattuto tutte le mura lasciando però intatte le 12 porte, 12 segni di accoglienza che uniscono la città degli uomini con la città celeste. “La vitia del Papa – ha ribadito – è stata all’insegna della gioia e della speranza”.

Papa Francesco in visita a Bologna
Papa Francesco in visita a Bologna

Una città di portici, ha ricordato l’arcivescovo, un pezzo di strada che entra nelle case, che ha ricordato le vittime della stragi alla stazione di Bologna, del Dc 9 a Ustica e del treno Italicus. I familiari, insieme a due superstiti della strage nazista di Marzabotto, hanno incontrato il Papa nella Basilica di San Petronio. Papa Francesco ha incoraggiato la città a valorizzare il suo umanesimo ha ribadito il sindaco, Virginio Merola.

Fonte News.va


Video Pubblicato sul canale ufficiale “Comune di Bologna Iperbole Rete Civica”

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...