Papa Francesco: a Villa Nazareth, “non ci sono dirigenti eterni, l’unico eterno è il Padre”

Must read

00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Iss, sale occupazione terapie intensive Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia gialle da lunedì

In aumento il tasso di occupazione in terapia intensiva: è al 12,9% (secondo la rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre)...

Presto in rete il grande progetto digitale dell’ORDO MINIMORUM Mondo grazie a CARICAL.

a cura di Viviana Normando/ Presto in rete un nuovo grande progetto digitale, un omaggio al Santo Patrono della Calabria ed una grande opportunità per...

A-Villa-Nazareth-il-lato-umano-di-Papa-Francesco“Non ci sono dirigenti eterni: l’unico dirigente eterno è il Padre”. Con questa battuta il Papa ha risposto all’ultima domanda del “botta e risposta” che ha caratterizzato l’incontro con la comunità di Villa Nazareth. “Formare figli, discepoli, e lasciare loro la fiaccola perché la portino avanti”, l’invito di Francesco in risposta a Luca Monteferrante, 45 anni, di Chieti, vicepresidente dell’Associazione Comunità Domenico Tardini. “O ci si salva tutti, o non si salva nessuno”, lo slogan di Francesco mutuato da San Paolo: “Non dovete permettervi divisioni tra di voi. Se ci sono, incontratevi, litigate, dite la vostra, arrabbiatevi, ma da lì uscirà sempre più forte l’unità”. No, allora, ai “particolarismi, che sono brutti”. “Tutti noi dobbiamo fare discepoli: è una rinuncia, ma una rinuncia di saggezza”, ispirata dallo Spirito Santo, che “è la gioia della Chiesa, è l’armonia, è quello che dalle diversità fa l’armonia di tutta la Chiesa, è la bellezza”. Noi uomini di oggi, invece, spesso “neppure sappiamo chi è lo Spirito Santo”: “Quante istituzioni finiscono male o perdono il carisma dell’inizio, perché hanno dimenticato lo Spirito Santo”, la provocazione del Papa.

Fonte Agenzia Sir

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Iss, sale occupazione terapie intensive Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia gialle da lunedì

In aumento il tasso di occupazione in terapia intensiva: è al 12,9% (secondo la rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre)...

Presto in rete il grande progetto digitale dell’ORDO MINIMORUM Mondo grazie a CARICAL.

a cura di Viviana Normando/ Presto in rete un nuovo grande progetto digitale, un omaggio al Santo Patrono della Calabria ed una grande opportunità per...

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...