La Caritas porta a San Giuliano l’emporio della solidarietà

Must read

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Un emporio-solidarieta dove chi fa fatica a garantirsi i generi essenziali, attraverso un tesserino a punti, potrà procurarsi quello che effettivamente gli serve, senza che sia previsto l’esborso di denaro: la Caritas decanale di San Giuliano e di San Donato punta ad una nuova sfida. Se andasse in porto l’ambizioso obiettivo, perseguito dall’attivo sodalizio, la struttura dovrebbe sorgere sul territorio sangiulianese dove dovrà essere innanzitutto individuato un immobile tra i 300 e i 400 metri quadrati complessivi, tra area deposito e scomparti espositivi, come fosse un piccolo supermercato di quartiere che rimarrebbe aperto alcuni giorni alla settimana in base ad uno schema di orari fisso.

Un indirizzo a cui potrebbero rivolgersi esclusivamente i beneficiari della Caritas e delle altre realtà del terzo settore che decideranno di entrare a fare parte di una sinergia benefica tesa ad ottimizzare le risorse, in modo tale che chi è in difficoltà possa anche scegliere i generi che realmente utilizza, evitando sprechi. Proprio alle associazioni andrebbe il compito di distribuire i tesserini e di ricaricarli. Dopodiché i diversi tipi di derrate saranno contrassegnate da un punteggio che verrà scalato man mano che gli utenti faranno la spesa, senza quindi che circoli denaro.

Fonte Agenzia Sir

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Etiopia, tragedia dimenticata. Il vescovo del Tigrai: fermate guerra e genocidio. Video

Paolo Lambruschi Avvenire Desolazione e distruzione, fame e spada, chi ti consolerà? Cita il profeta Isaia (51:19) il vescovo dell’eparchia cattolica di...

Don Marco Pagniello è il nuovo direttore di Caritas Italiana

Vatican News “Ringrazio il Consiglio permanente della Cei per la fiducia mostrata nei miei confronti”. Così il nuovo direttore...

“Verso un noi sempre più grande”: porte aperte alla speranza.

Guardare negli occhi dei migranti e scorgere la loro voglia di ricominciare. Papa Francesco lo aveva chiesto ai tanti fedeli che erano...

Francesco: sogno un mondo geloso del Creato e vicino ai fragili

“Quando si sogna da soli, è solo un sogno; ma quando si sogna con gli altri, è l’inizio di una nuova realtà”:...

Le mura vaticane si aprono a “Connessioni”, il Centro di Alta Competenza di Cosenza

Redazione IlVATICANESE.IT/ Sarà il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza a digitalizzare la nuova cappella del Pontificio Seminario Romano Maggiore. “Connessioni” è la struttura tecnologicamente avanzata...