La Caritas porta a San Giuliano l’emporio della solidarietà

Must read

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Un emporio-solidarieta dove chi fa fatica a garantirsi i generi essenziali, attraverso un tesserino a punti, potrà procurarsi quello che effettivamente gli serve, senza che sia previsto l’esborso di denaro: la Caritas decanale di San Giuliano e di San Donato punta ad una nuova sfida. Se andasse in porto l’ambizioso obiettivo, perseguito dall’attivo sodalizio, la struttura dovrebbe sorgere sul territorio sangiulianese dove dovrà essere innanzitutto individuato un immobile tra i 300 e i 400 metri quadrati complessivi, tra area deposito e scomparti espositivi, come fosse un piccolo supermercato di quartiere che rimarrebbe aperto alcuni giorni alla settimana in base ad uno schema di orari fisso.

Un indirizzo a cui potrebbero rivolgersi esclusivamente i beneficiari della Caritas e delle altre realtà del terzo settore che decideranno di entrare a fare parte di una sinergia benefica tesa ad ottimizzare le risorse, in modo tale che chi è in difficoltà possa anche scegliere i generi che realmente utilizza, evitando sprechi. Proprio alle associazioni andrebbe il compito di distribuire i tesserini e di ricaricarli. Dopodiché i diversi tipi di derrate saranno contrassegnate da un punteggio che verrà scalato man mano che gli utenti faranno la spesa, senza quindi che circoli denaro.

Fonte Agenzia Sir

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Attesa la cerimonia del Premio Maison des Artistes. La Fondazione “Paolo di Tarso” tra i premiati per il Bene Comune

Venerdì 18 novembre 2022, dalle ore 17.30 alle 20.00, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, avrà luogo la...

Apertura straordinaria del Teatro di Villa Torlonia a Roma

Sabato 24 Settembre 2022, alle ore 17.30, presso il Teatro Villa Torlonia, in via Via Lazzaro Spallanzani 1/A, a Roma, in occasione...

Michelangelo Pistoletto approda a Rende (Cs) grazie a Roberto Bilotti

A Rende (Cs) davanti al Comune giunge il "Terzo Paradiso", più che un'opera un simbolo, una icona che ha viaggiato per il...

Mons. Giuseppe Blanda: il saluto commosso tra Roma e la Sicilia

Mons. Giuseppe Blanda (Palazzo Adriano, Palermo 5.9.1936-Roma 19.7.2022) ci ha lasciati a ottantacinque anni ma solo fisicamente con la raccomandazione di stare...

Il Rosario per la Pace nel mondo

A conclusione del mese mariano Papa Francesco desidera offrire un segno di speranza al mondo, sofferente per il conflitto in Ucraina, e...