Giovedì Santo

Must read

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

a cura di S.E. l’Arcivescovo Mons. Giuseppe Mani/

Oggi Gesù ha inventato l’Eucarestia. Ne aveva parlato altre volte ma nessuno pensava che si trattasse di questo “io sono il pane vivo disceso dal cielo”. Era chiaro che volesse dire di essere importante come il pane ma non che diventasse pane per farsi mangiare. Proprio quello che è avvenuto.
Il pane è diventato Gesù e Gesù è diventato pane. In questo modo ha raggiunto due scopi: è rimasto con noi personalmente “questo è il mio corpo” e si è messo in condizione di farsi mangiare, la maniera più forte per identificarsi con noi. Soltanto nella mamma che allatta il bambino si ha qualcosa di simile.
Gesù è presente personalmente nell’Eucarestia. Lo stesso Gesù in tutte le fasi della sua vita mortale che si sono eterizzati nella sua glorificazione, quindi nell’Eucarestia c’è Gesù bambino, Gesù che predica, Gesù sofferente, Gesù morto in Croce, Gesù risorto e che siede alla destra del Padre. Questa è la ragione per cui in tutte le feste si celebra l’Eucarestia. E’ decisamente il dono più grande che Dio ha fatto all’umanità: rimanere sempre con noi. “Avete l’Eucarestia, avete tutto”.
Oggi è anche il giorno dell’Istituzione del Sacerdozio e della consegna del comandamento dell’amore. Stasera in tutte le chiese del mondo si fa “in sua memoria” l’ultima cena, anticipo di quanto avverrà domani sul Calvario.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...