Redazione Il Vaticanese

Un “Digital Museum” celebra San Francesco Paola nel Giubileo della Misericordia: un Capolavoro in Rete!

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Politica è lontana dalla realtà nella quale nascono capolavori che valorizzano il Brand Italia e il Made in Italy

san-francesco-da-paola

La Piattaforma Digitale dedicata al cammino di San Francesco da Paola

A cura di Viviana Normando – Manager della Cultura e Storico dell’Arte/

Entra in Rete un Capolavoro digitale che prende il nome di CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM e promuove il grande patrimonio culturale italiano, in chiave “Visuale”. Uno spazio che possiamo definire “sacro” a tutti gli utenti della Rete che desiderano prendere visione e respirare con quel grande polmone di spiritualità rappresentato in Italia dal cammino dei Santi e dei grandi itinerari mariani che, come in questo caso, si intrecciano con Aree Archeologiche, Ambiente e Paesaggio unici nella loro rappresentazione fotografica d’autore.

cultural digital heritage museum

Il Museo Digitale del Patrimonio Culturale

È in questo contesto e da queste solide radici che nasce il CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM che inaugura le sue attività ponendo in rete un nuovo Capolavoro visuale all’indirizzo www.francescodipaola.info. Si tratta di una Piattaforma tanto semplice da utilizzare quanto bella e innovativa, che mostra il Patrimonio Culturale del Mezzogiorno d’Italia, in particolare di Calabria, Puglia e Sicilia, partendo dal cammino di San Francesco da Paola - il Santo della Carità – che, contestualmente al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco, celebra il seicentesimo anno dalla sua nascita.

santuario san francesco da paola-

Santuario San Francesco da Paola

SAN FRANCESCO DA PAOLA E LA SUA “CALABRIA EXCELSA” ESPRESSIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE DEL SUD ITALIA
Il Museo Digitale apre i suoi battenti con la Piattaforma digitale www.francescodipaola.info dedicata ai luoghi e ai cammini di San Francesco da Paola: un capolavoro visuale in grado di mostrare tutti i luoghi praticati dal Santo in vita, i Conventi da lui stesso edificati ed il suo cammino miracolosissimo. Il tutto, in un percorso visuale che si fonde con Paesaggio, Natura e Ambiente, Aree Archeologiche ritratte in HD e visualizzabili sia in grande formato da PC e grandi schermi, che da Tablet e Smartphone. Interamente realizzato con sistemi open, il CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM e www.francescodipaola.info risultano essere velocissimi nella consultazione da apparati mobile. Ma c’è di più!

LA BELLEZZA DEL SACRO COME PATRIMONIO DELL’IDENTITÀ E DELLA CONOSCENZA
Il CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM è stato ideato dal promotore della “Città della Pace“ Fabio Gallo nell’ambito delle attività istituzionali della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso“, tese a promuovere il Brand Italia e il Made in Italy in Rete. Per questa sua vocazione e per avere ideato le 10 Testate Giornalistiche telematiche che hanno sposato la mission della promozione del Made in Italy (www.gruppocomunicareitalia.it), la Fondazione ha ricevuto la Medaglia d’Oro Premio “Fojer des Artistes” patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e i suoi esperti il riconoscimento di “Testimoni dei Diritti Umani” dall’INPEF – Istituto Nazionale di Pedagodia Familiare, presso la Camera dei Deputati. Un riconoscimento condiviso dal Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministero degli Affari Esteri.

santuario san francesco da paola

Santuario San Francesco da Paola

Ciò – riferisce Fabio Gallo – a significare che la tutela e promozione del Patrimonio Culturale Italiano e la Comunicazione etica, quando esercitati ai livelli promossi dalla Fondazione “Paolo di Tarso”, sono riconosciuti come un servizio ai Diritti della persona, ad esempio, quale Diritto alla Conoscenza, allo Studio, all’accesso gratuito alla Cultura e alla Formazione. L’attività di valorizzazione del patrimonio culturale italiano – come afferma Fabio Gallo – ha importanti ricadute sulle Attività Produttive e sul Lavoro italiano poiché lo sviluppo del Territorio e di nuove economie delle Imprese italiane non può prescindere dall’essere espressione della cultura italiana.

CINQUECENTENARIO E SEICENTENARIO INSIEME
La Fondazione “Paolo di Tarso” ha creato un ponte tra Cinquecentenario dalla morte del Santo, celebrata nel 2007, e il Seicentenario dalla nascita che si celebra nel 2016. Nel “menu” del CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM, infatti, è possibile sfogliare i contenuti relativi all’anno 2007 racchiusi nel progetto ITINERARIA ideato dalla Fondazione per le celebrazioni di quell’anno. “Questo progetto – ha dichiarato Fabio Gallo – devoto di San Francesco da Paola – si realizzò su iniziativa della Fondazione e fu sostenuto, in quell’anno, dalla Regione Calabria.

itineraria - san francesco da paola

Itineraria – Il progetto dell’Anno 2007 rinnovato e riproposto

I contenuti, però, alla fine del Cinquecentenario, sarebbero andati persi poiché il contratto non prevedeva che essi permanessero in Rete. La Fondazione, a sue spese, ha invece mantenuto vivo il progetto per otto anni on line e oggi questi momenti davvero suggestivi riemergono all’interno di un vero Museo Digitale che valorizzerà permanentemente il Patrimonio Culturale e Demo Antropologico della Calabria e non solo”. ITINERARIA propone il “cammino” delle Sacre Reliquie di San Francesco da Paola nelle 12 Diocesi della Calabria, abbracciando, così, l’intero territorio regionale. Ma c’è di più!

FRANCESCODIPAOLA.INFO  TRA ARTE, FEDE E INNOVAZIONE
Non è facile rappresentare senza correre il rischio di offendere la Bellezza del Sacro. Possiamo certamente affermare che su questa necessità è passato ai secoli il genio di uomini come Michelangelo, Raffaello Sanzio, Bernini, Caravaggio e molti altri che hanno dedicato la loro esistenza a trascrivere, attraverso le Arti della Scultura, della Pittura e dell’Architettura, la percepibile Bellezza di Dio. Stessa cosa nella Musica, e in tal senso è sufficiente pensare al genio di Giovanni Pierluigi da Palestrina nel creare il Magnificat a 4, 5, e 6 voci.

Codice Manoscritto di Giovanni Pierluigi da Palestrina - Magnificat Rari Cod. 56

Codice Manoscritto di Giovanni Pierluigi da Palestrina – Magnificat – Rari Cod. 56

Difficile è, dunque, la rappresentazione del concetto fondante la cultura del cristianesimo che risiede tutto nel termine “CHARITAS” di cui San Francesco da Paola è interprete perfetto ed espressione concreta con la sua opera attualissima, come dimostra il Giubileo della Misericordia. Motivo per cui, nel voler rappresentare questo percorso, la Fondazione “Paolo di Tarso” ha scelto la chiave di rappresentazione dell’Immagine, la Fotografia d’autore con i suoi silenzi, alla quale viene affidato il compito di diffondere il messaggio del cammino di San Francesco da Paola.

milazzo-san francesco da paola

Santuario di Milazzo – affresco ritraente il miracolo dei carboni ardenti

La Fondazione ha affidato a Fabio Gallo, oggi tra i più apprezzati esperti di Gestione della Conoscenza in Italia, il compito di promuovere la figura di San Francesco da Paola nell’ambito del costituendo CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM. Fondatore della Banca Digitale delle Immagini d’Italia (DigITALIABANK.IT), Fabio Gallo ha dato vita nel 2003 ad una equipe di esperti in materia insieme ai quali ha realizzato oltre un milione di spettacolari immagini dedicate al Patrimonio Culturale relativo alla Bellezza del Sacro in Italia dal quale è stata fatta emergere la Piattaforma  www.francescodipaola.info.

Ciò che sorprende di questo lavoro è che Fabio Gallo risulta essere tra i creativi della Fotografia cui è stata attribuita un’alta quotazione dagli esperti di settore. Basti pensare che l’Esperto del Giudice del Tribunale Civile di Roma nel 2003 ha quotato i suoi scatti fino a ben ottomila Euro per singolo click (Tribunale di Roma, Cronologico 012789 del 31 Ottobre 2003). Ciò fa di www.francescodipaola.info anche un riferimento di prestigio per i cultori della materia e per chi, attraverso la rete, intende rapportarsi con il Patrimonio Culturale della Calabria e delle regioni del Sud Italia. Nella Piattaforma sono state già pubblicate grandi quantità di capolavori visuali, in formato Orbicolare e in Virtual Tour e, in base alla premessa della quotazione su citata, l’utente è cosciente di navigare in una piattaforma che “oggettivamente” ha un valore economico pari a centinaia di migliaia di euro. Finalmente, dunque, una gran bella notizia dalla Calabria. Il CULTURAL DIGITAL HERITAGE MUSEUM – ha affermato Fabio Gallo – avrà i suoi Direttori e ha già attivato l’area News e le attività di relazioni nazionali ed internazionali. Arte e Cultura, è noto, sono attività di Pace, come insegna la “Città della Pace“.

La Piattaforma www.francescodipaola.info è il modo migliore per entrare nel Giubileo della Misericordia scrutando la CALABRIA, la PUGLIA e la SICILIA più belle: quelle del Santo della carità, Patrono della Gente di Mare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>