A Cittanova (RC) Giovani esperti e Politica, insieme, per la Biennale dei Diritti Umani al Cibo Sano

Must read

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

cittanovabiennale dieta mediterranea
Cittanova (RC) apre le sue porta alla Biennale della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/

Si apriranno Sabato 14 Novembre alle ore 17,00 le porte di Cittanova (RC) alla Biennale della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano e alla Pace all’interno di un evento patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, dalla Provincia di Reggio Calabria e dallo stesso Comune di Cittanova che organizza l’Evento all’interno del Polo Solidale per la Legalità, in collaborazione con la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, promotrice della Biennale.

Sarà il Sindaco della Città Francesco Cosentino, tra i primi firmatari del Protocollo per la BIENNALE, a dare il benvenuto alle Istituzioni Politiche e Scientifiche che animeranno l’evento nel quale si discuterà, in linea con i dettami delle Nazioni Unite, di Agricoltura e Diritti Umani.
Cittanova, dunque, si unisce alla grande Partnership che la BIENNALE sta creando nel Mezzogiorno d’Italia con lo scopo di rendere particolarmente visibile tra le Nazioni dell’Europa mediterranea la produttività del Sud, centrale sulla tavola della Dieta Mediterranea che l’EXPO di Milano 2015 ha quotato ben 35 miliardi di Euro sul mercato del benessere.
Recentemente, insieme a Provincia e Comune di Cosenza, Comune di Rende, Università della Calabria, Comune di Castrolibero, Parco Nazionale della Sila, del Pollino, anche la nota e fertile “Piana” ha fatto il suo ingresso, con un protocollo sottoscritto dal Comune di Gioia Tauro che, con il suo Porto, potrà rappresentare una vera novità in termini di sviluppo economico di settore. Oggi tocca a Cittanova con le sue peculiarità produttive e l’auspicio dell’Organizzazione della BIENNALE è quello di attivare al più presto la sede locale da rendere autonoma. Anche la Puglia, per la BIENNALE, sta lavorando su una squadra molto forte anche in termini di progettazione finalizzando le attività all’impiego dei giovani e al recupero dei meno giovani. La BIENNALE, è certo, presenterà molte novità sul fronte delle nuove economie nel Sud Italia. Gli esperti hanno definito la BIENNALE il primo “progetto senza progetto” che riesce alla perfezione nella sua attività ingegnerizzata di Marketing e Sviluppo. La BIENNALE, infatti, è un progetto “olistico” che cresce quotidianamente aggregando coloro i quali hanno come fine la mission della stessa BIENNALE.

biennale-dieta mediterranea-cibo sano-cittanova-calabria
Logo Biennale Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano e alla Pace

Moderatore dei lavori dell’evento culturale il Sociologo Francesco Rao che molto si è prodigato per la realizzazione dell’Evento. I saluti istituzionali del Sindaco di Cittanova Francesco Cosentino introdurranno gli interventi del Dott. Giuseppe Raffa, Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria, dell’On. Francesco D’Agostino, Vice Presidente del Consiglio Regionale della Calabria, le relazioni dell’oncologa Dott.ssa Daniela Martino, della nutrizionista Dott.sa Maura Sicari, di Giuseppe Cosentino, Presidente Banca di Credito Cooperativo Cittanova, di Angelo Politi, Direttore Confagricoltura Reggio Calabria, dell’Agronomo Luigi Scolaro e del Presidente della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” prof.ssa Luana Gallo, Direttore Scientifico del Master in Green Economy, Dieta Mediterranea, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare dell’UNICAL.

app dieta mediterranea
L’APP della Dieta Mediterranea unica innovazione di settore in ambito mondiale presentata a Milano EXPO 2015

L’APP della Dieta Mediterranea unica innovazione di settore in ambito mondiale presentata a Milano EXPO 2015

Nel corso dell’evento, in cui si discuteranno le proposte operative per il comparto agricolo cittanovese, interverranno le Autorità politiche regionali, provinciali e comunali, insieme ad esperti di Medicina, Nutrizione, Ambiente e Dieta Mediterranea che relazioneranno sulla qualità dei prodotti del territorio che per la speciale occasione saranno inseriti nell’APP della Dieta Mediterranea “Mdiet” (www.mdietapp.eu) che sta promuovendo con successo di critica in rete la Dieta Mediterranea.

L’APP attua la Governance Alimentare Sostenibile delle Nazioni Unite in materia di contrasto alle Malattie non Trasmissibili. Interamente prodotta dagli esperti calabresi che hanno contribuito al suo successo internazionale Antonietta MezzoteroAnna Corapi, Silvia Lanzafame, Eleonora Cafiero, Marco Bombini, Concetta Donadio, recentemente insigniti presso la Camera dei Deputati del merito di “Testimoni dei Diritti Umani”. L’APP che porta concretamente la Dieta Mediterranea in Tavola, è l’unica innovazione tecnologica di settore presentata nel corso dell’Esposizione Universale di Milano 2015, è scaricabile gratuitamente e verrà mostrata dagli Esperti nel corso dell’evento.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

Papa Francesco: messa per anniversario Lampedusa, “la cultura del benessere ci rende insensibili alle grida degli altri”

“La cultura del benessere, che ci porta a pensare a noi stessi, ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere bolle di...