Redazione Il Vaticanese

L’indifferibile centralità della vera vita religiosa

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
L'Avvocato Giovanni Borrelli

L’Avvocato Giovanni Borrelli

a cura di Giovanni Borrelli/

I luttuosi fatti violenti che hanno stravolto, ultimamente, Parigi  e l’intera nazione francese, ripercuotendosi con preoccupante ansia in tutta l’Europa e l’Occidente, impongono la indifferibile urgenza di ridare la giusta centralità alle religioni perché, nel rispetto reciproco, in umiltà e senza protervia, facciano comprendere ai propri fedeli come l’uomo sia “Dei filius”, ed in lui sia impressa la Sua immagine.

Ricusi, pertanto, l’Occidente quel deleterio processo di secolarizzazione e negazione del Trascendente e del Divino che si è concretizzato con “la morte di Dio” e col proprio acquisito senso di analisi comprenda come si stia pervenendo alla “morte dell’uomo” ed alla propria civiltà.

Si  apporti allora un vero processo di revisione  politica che condanni, senza riserve , tutte le forme di violenza, prevaricazione o abusi, in qualsiasi paese esse avvengano, senza distinzione di razza religione o altro, richiamando laicamente i principi dei “diritti dell”uomo” che debbano essere applicati ovunque, supportati dalle religioni che facciano comprendere come Dio non possa essere offeso da violenze apportate nel proprio nome.

Buon anno a tutti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>