Natale sei tu. Gli auguri attribuiti a Papa Francesco

Must read

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

natale2013-papa-francesco-san-pietro
Papa Francesco nella Basilica di San Pietro

“Il Natale – si legge in un messaggio di auguri attribuito a Papa Francesco per queste Sante Feste 2014 – di solito è una festa rumorosa: ci farebbe bene un po’ di silenzio per ascoltare la voce dell’Amore. Natale sei tu, quando decidi di nascere di nuovo ogni giorno e lasciare entrare Dio nella tua anima. L’albero di natale sei tu quando resisti vigoroso ai venti e alle difficoltà della vita. Gli addobbi di natale sei tu quando le tue virtù sono i colori che adornano la tua vita. La campana di natale sei tu quando chiami, congreghi e cerchi di unire.

Sei anche luce di natale quando illumini con la tua vita il cammino degli altri con la bontà, la pazienza, l’allegria e la generosità. Gli angeli di natale sei tu quando canti al mondo un messaggio di pace di giustizia e di amore. La stella di natale sei tu quando conduci qualcuno all’incontro con il Signore. Sei anche i re magi quando dai il meglio che hai senza tenere conto a chi lo dai. La musica di natale sei tu quando conquisti l’armonia dentro di te. Il regalo di natale sei tu quando sei un vero amico e fratello di tutti gli esseri umani.

Gli auguri di Natale sei tu quando perdoni e ristabilisci la pace anche quando soffri. Il cenone di Natale sei tu quando sazi di pane e di speranza il povero che ti sta di fianco.

Tu sei la notte di Natale quando umile e cosciente ricevi nel silenzio della notte il Salvatore del mondo senza rumori ne grandi celebrazioni; tu sei sorriso di confidenza e tenerezza nella pace interiore di un natale perenne che stabilisce il regno dentro di te. Un buon natale a tutti coloro che assomigliano al natale.”

 

natale2013-papa-francesco-san-pietro
Papa Francesco nella Basilica di San Pietro

Gli appuntamenti del Santo Natale con Papa Francesco

Ricordiamo che il 24 dicembre 2014 ha luogo la Santa Messa di Natale, nella Basilica Vaticana con inizio 9.20 p.m. e fine 11.30 p.m.. Il 25 dicembre 2014 il messaggio natalizio e Benedizione Urbi et Orbi avrà luogo nella Loggia Centrale della Basilica Vaticana, con inizio alle 11.50 a.m. e fine 12.30 p.m.. Il 26 dicembre 2014 previsto l’Angelus Domini in Piazza S. Pietro, con inizio a mezzogiorno e fine alle ore 12.30 p.m..

Per scaricare il libretto della Liturgia Eucaristica della notte di Natale
Clicca QUI
Fonte: www.news.va

Auguri a tutti! La redazione de Il Vaticanese.it formula i suoi migliori auguri a tutti per un lieto e Santo Natale.

Si precisa che abbiamo pubblicato un messaggio che circola in rete, in numerose testate laiche e cattoliche (es. lasacrafamiglia.it, medjugorjetuttiigiorni.blogspot.it, it.facebook.com/radiomaria etc), attribuito al Santo Padre ma che in realtà sarebbe secondo alcuni di P. Dennis Doren L.C., che invita a convogliare e a rinnovare le energie, nella Bellezza del Natale e della nascita di Gesù Bambino, sulla propria persona. Il messaggio “Navidad eres tu, Sembrando Esperanza II” riportato erroneamente da molti in rete come di Papa Francesco è fruibile anche su un video in lingua spagnola su you tube.

Caro Papa Francesco seguiamo con attenzione tutte le tue parole ufficiali, in sinergia con le fonti ed i media vaticani, nella centralità in Cristo che rende nuovo ognuno di noi, ogni giorno, in un momento così delicato per tutti, in questi momenti difficili  in cui i conflitti non hanno risparmiato neanche il Natale.

Il bacio di Papa Francesco, la carezza amorevole, la mano tesa su Gesù, nell’incontro con Lui, nelle foto de Il Vaticanese de Il Natale 2013, sono protesi verso ciascuno di noi. Grazie Francesco! Preghiamo per te! Auguri!

natale2013-papa-francesco-san-pietro
Papa Francesco nella Basilica di San Pietro

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti/ A Parma si apre l’anno della Capitale italiana della Cultura 2021, dopo...

Papa Francesco: Dio ci ama nelle nostre fragilità, apriamogli la porta di casa

a cura della Redazione/ E' un messaggio di amore infinito verso l'umanità quello...

Celebrazione della 54° Giornata Mondiale della Pace

a cura della Redazione/ 1. Alle soglie del nuovo anno, desidero porgere i...

Beni Culturali, Cosenza: nasce il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI

a cura della Redazione/ Giovedì 17 dicembre 2020, la Biblioteca Nazionale di Cosenza e la Fondazione...

Papa Francesco: messa per anniversario Lampedusa, “la cultura del benessere ci rende insensibili alle grida degli altri”

“La cultura del benessere, che ci porta a pensare a noi stessi, ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere bolle di...