Roma: Alte istituzioni "Insieme per l'Italia" per l'Economia che riparte dalla Rete

 Redazione Il Vaticanese

Alte Istituzioni a Roma “Insieme per l’Italia” e l’economia riparte dalla Rete

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Roma: Alte istituzioni “Insieme per l’Italia” per l’Economia che riparte dalla Rete

Giovedì 4 luglio 2013, ore 18.00, presso Hotel Sheraton Roma, Viale del Pattinaggio, 100l’Associazione La Scuola di Atene (www.scuoladiatene.com), in collaborazione con l’Associazione Alumni Bocconi (www.alumnibocconi.it)organizza l’evento sul tema: “Brand Italia e Made in Italy: il Potere della Rete e le nuove economie per l’Italia”. I progetti della Fondazione “Paolo di Tarso”.

FABIO GALLO: COME GESTIRE LA CONOSCENZA DEL PATRIMONIO ITALIANO
La Fondazione Paolo di Tarso, presieduta dalla D.ssa Luana Gallo, che proprio quest’anno festeggia dieci anni di attività (2003-2013), è stata invitata a relazionare su quanto ha realizzato per l’Italia e a favore del Valore Italia, rilevando la necessità che la nostra Nazione si riappropri della sua identità culturale per il tramite della Rete, capace di generare nuove economie nel Paese, anche con conseguenti nuovi sviluppi occupazionali.

Dopo il saluto di benvenuto agli ospiti del Dott. Giovanni Cossiga Presidente dell’Associazione La Scuola di Atene, il luogo d’incontro e soggetto di stimolo di una rinnovata collaborazione di tutte le forze che hanno l’orgoglio e la responsabilità di guidare il Paese, relaziona la Fondazione Paolo di Tarso con il Dott. Fabio Gallo, Responsabile dell’Area Progetti e Rapporti Istituzionali, esperto di gestione della conoscenza (www.paoloditarso.it).

Nella seconda parte dell’evento, tra le insigni personalità, intervengono e alimentano la Tavola Rotonda “Riflessioni e proposte progettuali per l’Italia”:

SAPIENZA E INTELLIGENZE INSIEME PER L’ITALIA
Prof. Pasquale Lucio Scandizzo
 – Docente di Politica Economica e Finanziaria – Facoltà di Economia, Università di Tor Vergata (www.ceistorvergata.it/beniculturali); Dott. Marcello Tagliente, Direttore Generale Ministero Beni e Attività Culturali Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale (www.mibac.it); Dott. Carlo Hausmann Direttore Generale Azienda Romana Mercati, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma–Settore agroalimentare e Gestione Borsa Merci (www.romamercati.com); Ing. Giuseppe Fiandanese Direttore Generale Inforav – Istituto per lo Sviluppo e l’Agenzia avanzata dell’Informazione (www.inforav.it).

GIOVANNI COSSIGA PRESIDENTE SCUOLA DI ATENE
“Nell’attuale periodo di crisi sociale e di consolidamento fiscale in cui viviamo – dice il Presidente dell’Associazione Scuola di Atene dott. Giovanni Cossiga - l’Associazione La Scuola di Atene ha ritenuto opportuno organizzare un incontro sul tema dei Beni Culturali e la loro gestione in Italia. Il bene artistico e culturale rappresenta una risorsa economica non indifferente e può e deve diventare un driver di sviluppo dell’economia del nostro Paese. Per perseguire questa finalità, l’Associazione ha coinvolto una Fondazione molto autorevole, già amica dell’Associazione e con un curriculum invidiabile: si tratta della “Fondazione Paolo di Tarso” che ha messo in pratica con successo alcune azioni volte a valorizzare il patrimonio culturale italiano e più complessivamente il Brand Italia e il Made in Italy. Ricordiamo che la nostra Associazione vuole promuovere, in questa prospettiva, un’alleanza strategica ed operativa del management pubblico e privato, per mobilitare, con il cemento del coordinamento e delle sinergie che così si producono – le grandi risorse intellettuali presenti nel Paese”.

Il coordinamento tecnico dell’evento è a cura della D.ssa Eleonora Cafiero Responsabile delle Attività Telematiche della Paolo di Tarso. Modera la D.ssa Viviana Normando, Giornalista e Storico dell’Arte, Direttore del Gruppo ComunicareITALIA.it, www.gruppocomunicareitalia.it.

DIETA MEDITERRANEA FUTURO ALIMENTARE E MERCATO DELLA RETE
Si parlerà anche di Dieta Mediterranea, Patrimonio UNESCO e dei suoi alimenti che rappresentano il Cibo Sano attraverso il progetto Dieta Mediterranea“Futuro Alimentare” che ha ricevuto l’Adesione del Presidente della Repubblica per la sua politica etica finalizzata anche all’occupazione giovanile attraverso la prima forma di mercato italiana nata in Rete con la Master Brand Etica “Simply Med” che con le sue Aziende Contadine propone la Dieta Mediterranea pronta da servire in Tavola.

Partecipano all’importante briefing sulla situazione italiana Rappresentanti della Presidenza della Repubblica ItalianaEnti Pubblici tra cui Mibac, Ministero del Tesoro, Istat, Unioncamere l’Unione Italiana delle Camere di Commercio, Regione Lazio ed Enti Privati, tra cui Arcus Spa, Oc&M Media e Comunicazione, Dieta Mediterranea S.r.l., autorevoli no profit, Atenei italiani e Autorità civili, militari, religiose.

INSIEME PER L’ITALIA
La Fondazione Paolo di Tarso proporrà alle Alte Istituzioni presenti di unirsi nel progetto “Insieme per l’Italia” di cui è già stata data notizia al Presidente della Repubblica.

Per visionare l’E-book del Decennale della Fondazione “Paolo di Tarso”
www.paoloditarso.it/ebook/fondazione/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>