Viviana Normando

L’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo rinnova la devozione filiale al Papa

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo rinnova la devozione filiale al Papa

Città del Vaticano. Domenica 23 giugno 2013, alle ore 9.00, nell’Aula delle Benedizioni, ha luogo la festa annuale dell’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo che rinnova la devozione filiale al Santo Padre, nella persona di Papa Francesco. “L’Associazione della Casa del Papa”, come venne definita da Giovanni Paolo II, originaria dalla Guardia Palatina d’Onore, ha una forte tradizione nella presenza in tutte le cerimonie liturgiche, nella tutela della Santa Sede e in particolare nell’impegno di assistenza e vigilanza al Vescovo di Roma, “destinata al servizio della Sacra Persona di Sua Santità”.

Presiede la concelebrazione della S. Messa e la cerimonia della solenne promessa dei nuovi soci Sua Eminenza Reverendissima il Sig. Card. Angelo Comastri, Arciprete della Basilica Papale di San Pietro, Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano.

Ricordiamo che l’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo nel settembre 2012 è stata insignita dal Presidente della Fondazione Culturale Paolo di Tarso D.ssa Luana Gallo e dal Rettore della Basilica di S. Maria degli Angeli e dei Martiri – Chiesa di Stato don Franco Cutrone, della Carta della Pace per la Tutela dei Diritti dell’Uomo e dell’Ambiente, con la seguente motivazione:

“Già Guardia Palatina d’Onore in Vaticano: per avere fatto dell’Amore a Maria un esempio di fedeltà alla Chiesa e di servizio alla comunità cristiana, per essere i custodi della Memoria e delle fondamenta della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo nonché quotidiani cultori della tutela del Santo Padre e della Sede Apostolica. Esempio di obbedienza e devozione a Cristo”.
A ritirare il riconoscimento il Presidente Dott. Calvino Gasparinil’Assistente Spirituale mons. Joseph Murphy.

Il Presidente della Fondazione Paolo di Tarso D.ssa Luana Gallo che ha poi incontrato nuovamente l’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo in occasione della Festa dell’Immacolata Concezione 2012, “rinnova per questa festa annuale 2013, il suo attestato di stima nei confronti dell’importante compito dell’Associazione Vaticana, per la gratuità e la devozione in Maria cui è ispirata e nel Vicario di Cristo cui è dedita”.

“L’Associazione dei Santi Pietro e Paolo – continua Luana Gallo – è nelle cerimonie liturgiche, in particolare nella Basilica Vaticana e in Piazza S. Pietro, quell’anello costante e osservante di congiunzione tra il Santo Padre e i fedeli, quella garanzia di sicurezza e di proseguimento di compostezza, stimolata, nei semplici gesti e nella preghiera, così spontaneamente dallo stesso Papa Francesco. E’ anche grazie all’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo che la folla dei fedeli può accompagnare sempre il Vescovo di Roma nel suo cammino e confluire nella centralità di Cristo, come ruscelli alla sorgente ”.

La festa dell’Associazione dei Santi Pietro e Paolo in questo giugno 2013 viene seguita, come da prassi e sinergia consolidata, anche da Il Vaticanese.it, testata giornalistica della Fondazione Paolo di Tarso, la Fondazione della Chiesa di Stato, che ha fatto promessa di obbedienza al Santo Padre e al Presidente della Repubblica Italiana. Sarà presente alla cerimonia la D.ssa Viviana Normando, Direttore del Gruppo editoriale di rete ComunicareITALIA.it, tra cui Il Vaticanese.it, portale di informazione sulle attività e news della Chiesa Cattolica.

“In concomitanza della festa dell’Associazione dei S.S. Pietro e Paolo – dice il dott. Fabio Gallo responsabile dell’Area Progetti della Fondazione Paolo di Tarso – faremo dono in rete al Santo Padre di un portale nuovo de Il Vaticanese, interamente dedicato a Papa Francesco e a tutti i suoi messaggi”.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti

http://www.ilvaticanese.it/2012/09/associazione-ss-pietro-e-paolo-carta-della-pace/

www.associazionesspietroepaolo.it

www.vatican.va; www.news.va.

Viviana Normando

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>