Salvatore Pignata

Giubileo Eucaristico: è il 750° anniversario miracolo del Corpus Domini

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Da quel 1263 sono passati 750 anni. Esattamente da quando nella Chiesa di Santa Cristina  Bolsena (Vt), l’ostia sanguinò davanti agli occhi increduli del sacerdote Pietro da Praga, che non credeva più nel Sacramento dell’Eucarestia ed aveva iniziato a dubitare di Cristo.

La Curia Diocesana di Orvieto-Todi rende noto che, nel 750° Anniversario del Miracolo Eucaristico di Bolsena (1263)  e della Bolla “Transiturus” del Papa Urbano IV (1264), la Penitenzieria Apostolica, per mandato del Sommo Pontefice Benedetto XVI, con Rescritto del 13 marzo 2012,  ha autorizzato la celebrazione di un GIUBILEO EUCARISTICO straordinario durante il quale i fedeli e i pellegrini possono ottenere l’Indulgenza Plenaria, come per gli anni giubilari.
Il Giubileo Eucaristico ha avuto inizio nel mese di gennaio del 2013 con l’apertura della Porta Santa nelle Basiliche di Orvieto e di Bolsena e si concluderà  nel mese di novembre del 2014 con la chiusura della Porta Santa nelle medesime Basiliche.
Queste concessioni Pontificie costituiscono il primo passo fondamentale per avviare le celebrazioni del 750° anniversario degli eventi che coinvolgono anzitutto la Diocesi di Orvieto-Todi, ma che non può non avere riflessi ben più vasti in Umbria, in Italia e oltre, atteso il significato ecclesiale che il Giubileo Eucaristico assume.
Da questo momento si può procedere ad impostare un programma complessivo di iniziative liturgiche e spirituali, pastorali, artistiche e culturali, civili e religiose, che avranno come punti di riferimento Orvieto e Bolsena, che sono i luoghi dove sono accaduti gli eventi storici che si vogliono ricordare.
Sulla base di quanto in precedenza era stato ipotizzato, saranno resi noti gli organismi che dovranno soprintendere  alla realizzazione di questo straordinario Giubileo cui sono chiamati a collaborare le comunità civili delle due città particolarmente interessate, Orvieto e Bolsena, insieme alle comunità religiose di tutta la Diocesi.

Papa Francesco presiede per il Giubileo del Corpus Domini le seguenti celebrazioni:

Giovedì 30 maggio 2013

Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo
Piazza San Giovanni in Laterano, ore 19.00
Santa Messa
Processione a Santa Maria Maggiore e Benedizione Eucaristica

Venerdì 31 maggio 2013

Santo Rosario con Papa Francesco per la conclusione del mese mariano. Il Vicariato della Città del Vaticano informa che il prossimo venerdì 31 maggio, in occasione della conclusione del mese mariano, il Santo Padre Francesco presiede la preghiera del Santo Rosario in piazza San Pietro alle ore 20.00.

Durante la preghiera, un’immagine della Madonna percorre la piazza in processione come per raccogliere le invocazioni dei fedeli. Papa Francesco conclude la celebrazione con una meditazione e con la benedizione apostolica. Sono invitati a partecipare tutti: non c’è bisogno di biglietti d’ingresso.

IX Domenica “per annum”
Basilica Vaticana, ore 17.00
Adorazione Eucaristica in contemporanea mondiale.

Fonte: www.vatican.va

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>