Redazione Il Vaticanese

Seconda fumata nera in Piazza San Pietro gremita di fedeli giunti da ogni luogo del mondo

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Piazza San Pietro

Piazza San Pietro

Seconda fumata nera poco dopo le 11,30 innanzi ad una Piazza San Pietro gremita di fedeli che, nonostante la pioggia battente e la grandine, hanno atteso fiduciosi con lo sguardo rivolto al comignolo. A questo punto sarà necessario attendere l’esito dello scrutinio del pomeriggio, cioè la quarta e la quinta votazione. La procedura prevede che se il primo scrutinio della sessione non ha esito positivo, le schede verranno bruciate insieme a quelle del secondo scrutinio qualunque sia l’esito. Il secondo giorno di Conclave si è aperto per i cardinali elettori alle 8.15 con la Messa. Poi alle 9.30 i cardinali hanno iniziato ad entrare nella Cappella Sistina per la preghiera dell’Ora media e quindi procedere agli scrutini.

UNA IMPORTANE NOVITA’ PER LA STAMPA
la Stampa di tutto il mondo avrà la possibilità di confrontarsi con i paesi del medio oriente che stanno subendo i drammi della guerra. Una decisione utile a rendere centrale nella coscienza del mondo affacciato in Piazza San Pietro con i propri media, le problematiche che toccano e ledono profondamente i diritti degli uomini alla non belligeranza e alla Pace.

Senza esito dunque la sessione mattutina del secondo giorno di Conclave.  Questa procedura è seguita sia la mattina che il pomeriggio: la prossima fumata dunque sarà a metà pomeriggio solo se sarà bianca, quindi se sarà eletto il Papa. Altrimenti la fumata sarà a sera, e potrebbe essere sia nera sia bianca.

PIAZZA SAN PIETRO: L’ATTESA E’ DI SCENA
Intanto in Piazza San Pietro è di scena l’attesa. Suore che recitano il Rosario e non desiderano essere disturbate, giovanissimi cronisti che intervistano in diverse lingue cittadini e religiosi senza telecamere ma con un semplice telefonino, segno del radicale cambiamento del potere della rete.

NOVITA’ NELLA COMUNICAZIONE DIGITALE
A proprio di “potere della rete” il Gruppo ComunicareITALIA sta lanciando i propri aggiornamenti su Sond Cloud (nuvola di suoni) a cura del suo Direttore Viviana Normando. Gli audio sono comodamente sfogliabili da qualsiasi cellulare collegato alla rete oltre che da tutti i PC. “Un nuova esperienza – ha commentato il Direttore Editoriale e fondatore del Gruppo Fabio Gallo – che ci consente di vivere in diretta le emozioni e di trasmetterle contestualmente sui telefonini di tutti coloro i quali desiderano esserci attraverso ILVATICANESE.IT, nota per essere la prima testata giornalistica espressione del mondo no profit”.

FOTOGRAFIA COME LINGUAGGIO UNIVERSALE
molte cose è meglio non dirle ma farle vedere. Come descrivere, infatti, l’emozione dei Signori Cardinali che stanno per rinnovare ancora una volta il volto della Chiesa? Questo è il contributo che Fabio Pignata ha inteso offrire alla rete grazie alle sue ottiche fotografiche, tra le poche ad essere accreditate nelle mura vaticane, al servizio della fede. Troverete le sue e molte altre immagini in una Foto Gallery che potrete scaricare e utilizzarle per arricchire a vostra volta la rete di emozioni.