Redazione Il Vaticanese

E’ nera la prima fumata che esprime il primo voto dei Cardinali riuniti in Conclave

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page


E’ una fumata nera il risultato del primo scrutinio del Conclave.Poco prima delle 19.45 dal comignolo sul tetto della Cappella Sistina è iniziato ad uscire fumo scuro: niente di fatto, quindi, per il nuovo Papa. Come era stato ampiamente previsto, bisognerà ancora attendere. E da domani le votazioni saranno quattro al giorno.

Prima Fumata Nera - Conclave 2013

Prima Fumata Nera - Conclave 2013

Delusione in piazza San Pietro per l’esito della prima fumata.
Nel tardo pomeriggio, l’attesa era cresciuta e la piazza, dopo l’abbondante pioggia del pomeriggio, era tornata a riempirsi. Trepidazione ed impazienza, poi un brusio di delusione: per oggi niente di fatto. L’appuntamento è per domani, quando i cardinali, dopo aver passato la notte nella Domus Santa Marta, torneranno in Conclave e riprenderanno le votazioni: due quelle previste al mattino, altre due nel pomeriggio. E la prossima fumata è attesa per mezzogiorno.
Tanti i siti di informazione collegati in diretta video o via twitter, sin da tardo pomeriggio, con Piazza San Pietro.