Esorcisti al lavoro: convegno su magia e fenomeni diabolici

Must read

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Padre Gabriele Amorth - Esorcista

Gli esorcisti siciliani (sono circa 25 con un’età media di 55 anni) quest’anno parleranno di magia, medium e fenomeni diabolici, nell’ottavo corso di formazione, promosso dalla Conferenza Episcopale Siciliana.

Coordinati da Fra Benigno Palilla, questi sacerdoti oltre a studiare il fenomeno hanno in programma anche la visione del film “Il Rito” con Anthony Hopkins. Mi spiega l’esorcista francescano che guarderanno la pellicola per capire come il mondo esterno vede questo fenomeno, per avere una visione critica (secondo lui il film è abbastanza veritiero, nonostante qualche esagerazione). Lo stesso esorcista mi dà un dato interessante: la Sicilia, dice, è in controtendenza rispetto al resto dell’Italia. Nell’isola il numero di esorcisti è abbastanza alto e l’età non troppo avanzata rispetto alle medie regionali. Qui i vescovi sono in prima linea nella lotta a Satana e curano personalmente la formazione di nuovi esorcisti. E di certo – aggiunge – non perché ci siano più casi di possessioni diaboliche rispetto al resto d’Italia.

Se, come racconta Padre Amorth nel libro “L’ultimo Esorcista” (scritto insieme a Paolo Rodari), molti vescovi e cardinali non credono al diavolo e non credono negli esorcismi, allora si può dire che la Sicilia, almeno in questo, è un’isola “felice”.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...