Alessandro Del Piero: appello per bambina in coma a Cosenza

Must read

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Alessandro del Piero

IL VATICANESE.IT  ha ricevuto un appello che condividiamo con tutti voi per riuscire ad ottenere un messaggio da Alessandro Del Piero (calciatore della Juventus) per tentare di svegliare dal coma una bambina ricoverata presso l’Ospedale Civile di Cosenza – Reparto Rianimazione.
Il messaggio ci è stato recapitato d’urgenza da Fabio Gallo, Direttore dell’Ufficio Cultura della Basilica dello Stato, (www.paoloditarso.it) che ha ricevuto la richiesta dai familiari della Bambina. Si chiama Giada S. e ha 12 anni.

La storia è singolare perché la bambina entrata in coma è molto affezionata alla Juventus e in modo speciale ad Alessandro Del Piero. Per questo motivo, come già accaduto in questi casi, la voce di una persona alla quale si tiene molto può procurare il risveglio dallo stato di coma.

Motivo per cui i familiari hanno chiesto un gesto di umanità ad Alessandro del Pietro perché un suo messaggio diretto alla bambina, anche registrato, potrebbe sollecitare il risveglio dal coma della piccola Giada.

I familiari hanno chiesto un gesto di umanità ad Alessandro del Pietro perché un suo messaggio diretto alla bambina, anche registrato, potrebbe sollecitare il risveglio dal coma della piccola Giada.

“So bene – afferma Fabio Gallo che si è reso portavoce per la famiglia della bambina – che la Juventus riceve moltissime richieste in tal senso e potrebbe non riuscire a seguire ogni cosa. Ma in un momento difficile ove la vita è a rischio le grandi organizzazioni come lo è la Juventus, sono chiamate anche a queste speciali attività che fanno la differenza tra un gruppo di bravissimi sportivi e un gruppo di grandi Campioni anche simbolo di una umanità verace. In ogni caso sono certo che Juventus Società e Alessandro del Piero faranno tutto ciò che è nelle loro possibilità. Saranno sufficienti 30 secondi di messaggio che provvederemo a registrare e a consegnare al Papà e alla Mamma della piccola Giada. “

Ci rimettiamo al cuore di tutti voi colleghi perché il “Tam Tam” coraggioso della Stampa potrebbe aiutare Giada a sentire la voce di Alessandro che le chiede di aprire gli occhi.
Il recapito dove Alessandro potrebbe registrare il suo messaggio è quello della Fondazione “Paolo di Tarso” di Roma 349.0700631.

- Advertisement -

More articles

- Advertisement -

Latest article

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Iss, sale occupazione terapie intensive Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia gialle da lunedì

In aumento il tasso di occupazione in terapia intensiva: è al 12,9% (secondo la rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre)...