Redazione Il Vaticanese

Benedetto XVI: Etica per accettare sacrifici e impegni. Manca forza per applicare i Valori

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il-Sommo-Pontefice-su-il-Vaticanese

CITTA’ DEL VATICANO – La “crisi economica e finanziaria” dell’Europa “si fonda sulla crisi etica” che la “minaccia”. “Manca la forza motivante” per indurre “singoli e grandi gruppi sociali ad accettare i sacrifici”. Lo dice il Papa, chiedendo dove sia possibile trovare la “luce” che spinga ad accettare “imperativi concreti”.

E l’annuncio del Vangelo, a giudizio di Benedetto XVI, deve rispondere anche alle domande che emergono dalla crisi economica che è crisi di etica. Nell’udienza alla curia per lo scambio degli auguri natalizi, il Papa ha infatti osservato che “alla fine dell’anno, l’Europa si trova in una crisi economica e finanziaria che, in ultima analisi, si fonda sulla crisi etica che minaccia il Vecchio Continente. Anche se valori come la solidarietà, l’impegno per gli altri, la responsabilità per i poveri e i sofferenti – ha rilevato – sono in gran parte indiscussi, manca spesso la forza motivante, capace di indurre il singolo e i grandi gruppi sociali a rinunce e sacrifici. La conoscenza e la volontà – ha commentato papa Ratzinger – non vanno necessariamente di pari passo. La volontà che difende l’interesse personale oscura la conoscenza e la conoscenza indebolita non è in grado di rinfrancare la volontà”. “Perciò, da questa crisi – ha rimarcato papa Ratzinger – emergono domande molto fondamentali: dove è la luce che possa illuminare la nostra conoscenza non soltanto di idee generali, ma di imperativi concreti? Dove è la forza che solleva in alto la nostra volontà? Sono domande alle quali il nostro annuncio del Vangelo, la nuova evangelizzazione, deve rispondere, affinché il messaggio diventi avvenimento, l’annuncio diventi vita”.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>