Unità d’Italia: il ruolo attivo dei cattolici

Must read

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Unità d'Italia

È un “ruolo attivo” quello svolto dai cattolici dell’800 nel processo di unificazione italiano. A metterlo in luce il convegno nazionale dell’Unione giuristi cattolici italiani (Ugci) che si è tenuto a Torino dal 7 al 9 ottobre sul tema: “Il contributo dei cattolici all’Unità d’Italia”. Il convegno, organizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, del Comitato Italia 150 e con il patrocinio della diocesi, degli enti locali e della regione della città di Torino, si è svolto sotto l’Alto patronato della presidenza della Repubblica e, si legge in una nota diffusa oggi dall’Ugci, “ha contribuito a fare chiarezza sul ruolo dei cattolici in un periodo cruciale della storia” del nostro Paese. All’incontro sono intervenuti studiosi di discipline storiche e giuridiche provenienti da tutt’Italia, tra i quali Francesco Traianello, Marcello Gallo, Gianfranco Garancini e, in qualità di presidente centrale dell’Unione, Francesco D’Agostino. “Le relazioni presentate nelle varie giornate di lavoro – prosegue la nota – e i dibattiti che sono seguiti hanno contribuito a fare luce sul ruolo attivo svolto dai cattolici nel processo di unificazione italiano, superando vecchi schemi ideologici e contrapposizioni polemiche”. I lavori hanno evidenziato “come il ruolo dei cattolici dell’800 non sia stato né di cieca opposizione, né di acritica accettazione degli ideali risorgimentali”.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Stop war: Preservare la cultura per scongiurare un conflitto globale.

a cura della Redazione/ La Fondazione Culturale "Paolo di Tarso", Città della Pace, patrocina in questi giorni, con...

MetaversoCOSENZA, boom di visite e interesse culturale e scientifico

Un mondo parallelo, virtuale, emozionale entra in rete dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza. E' l'Ecosistema Digitale della Cultura "MetaversoCOSENZA" che ha saputo riunire in una sola piattaforma...
00:01:57

2021 in review with Pope Francis

Relive the high points of 2021 with Pope Francis Fonte Canale Youtube Vatican News

Il 2021 di Francesco tra viaggi, riforme e le sfide di Covid e salute

Salvatore Cernuzio – Città del Vaticano Tre viaggi apostolici internazionali, dalle rovine dell’Iraq alle periferie della Slovacchia fino al...

Iss, sale occupazione terapie intensive Lombardia, Lazio, Piemonte e Sicilia gialle da lunedì

In aumento il tasso di occupazione in terapia intensiva: è al 12,9% (secondo la rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 30 dicembre)...