Unità d’Italia: il ruolo attivo dei cattolici

Must read

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...

Unità d'Italia

È un “ruolo attivo” quello svolto dai cattolici dell’800 nel processo di unificazione italiano. A metterlo in luce il convegno nazionale dell’Unione giuristi cattolici italiani (Ugci) che si è tenuto a Torino dal 7 al 9 ottobre sul tema: “Il contributo dei cattolici all’Unità d’Italia”. Il convegno, organizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, del Comitato Italia 150 e con il patrocinio della diocesi, degli enti locali e della regione della città di Torino, si è svolto sotto l’Alto patronato della presidenza della Repubblica e, si legge in una nota diffusa oggi dall’Ugci, “ha contribuito a fare chiarezza sul ruolo dei cattolici in un periodo cruciale della storia” del nostro Paese. All’incontro sono intervenuti studiosi di discipline storiche e giuridiche provenienti da tutt’Italia, tra i quali Francesco Traianello, Marcello Gallo, Gianfranco Garancini e, in qualità di presidente centrale dell’Unione, Francesco D’Agostino. “Le relazioni presentate nelle varie giornate di lavoro – prosegue la nota – e i dibattiti che sono seguiti hanno contribuito a fare luce sul ruolo attivo svolto dai cattolici nel processo di unificazione italiano, superando vecchi schemi ideologici e contrapposizioni polemiche”. I lavori hanno evidenziato “come il ruolo dei cattolici dell’800 non sia stato né di cieca opposizione, né di acritica accettazione degli ideali risorgimentali”.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...

Libertà Civica – Noi Popolari: è la nuova rete civica dei popolati di Toniolo e Sturzo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...