News Papa in Calabria: ai giovani “Non abbiate Paura”

Must read

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

IL Papa in Calabria

“Una Terra sismica non solo dal punto di vista geologico ma anche sociale. Una terra che da la continua sensazione di essere in emergenza e nella quale i problemi si manifestano in forma acuta e destabilizzante”. Con queste parole il Santo Padre ha aperto la sua attesissima omelia rivolta ai Calabresi. Voi, Calabresi ha detto il Santo Padre – avete sempre saputo rispondere con forza anche ai momenti di crisi dura e per questo io sono sicuro che ce la farete. Fate appello alla vostra fede e non abbandonatela mai, prendetevi cura del prossimo perché questi valori sono i vostri valori di sempre. Quelli che vi hanno fatto superare momenti drammatici della storia. E qui neceessario un lavoro pastorale moderno che impegni tutti: religiosi, sacerdoti, laici – ha continuato Benedetto XVI. La diffusione della pratica della Lectio Divina sarà fondamentale perchè possa scaaturire una nuova generazione di donne e uomini che siano capaci di promuovere non interessi di parte ma bene comune.  

Conosco lo zelo e la dedizione – ha affermato il Santo Padre – con il quale i sacerdoti svolgono la loro vita pastorale in Calabria e a loro dico: cari sacerdoti staccatevi dai beni materiali e stimatevi reciprocamente. Questo sarà il bene della parrocchie e il bene dipende dal vostro discernimento verso un profondo spirito di comunione. A Voi laici – ha continuato Sua Santità – dico “Non Abbiate Paura di dimostrare la vostra fede e quando incontrerete le opposizioni di questo mondo, fate vostre le parole dell’Apostolo “tutto posso in Dio”. 

Dunque con l’invito a non avere paura a manifestare la Verità in ogni angolo e luogo che rappresenti la società che si vuole fare crescere con amore e onestà, il Santo Padre ha concluso l’omelia in Lamezia Terme.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Famiglia oggi, con Gigi De Palo e Francesco Gallo. Incontro pubblico promosso dall’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

“Famiglia: a che punto siamo? Dialoghi su crisi demografica, assegno unico, alleanza educativa”.  E' questo il tema generale...

Covid, le ultime news. La Cina ammette: “I nostri vaccini hanno bassa efficacia”. LIVE

Pechino per la prima volta parla della scarsa validità dei suoi farmaci anti Covid: "Non hanno un...

Il Papa: la fede non sia a metà, ma dia e si faccia dono

I cristiani non restino indifferenti, non vivano una fede a metà. Nella II Domenica di Pasqua della Divina Misericordia, Francesco, celebrando la...

Papa: stupirsi di fronte a Gesù che trionfa sulla croce

Un invito a ripartire dallo stupore di fronte all’amore di Cristo. É quello levato dal Papa, dall’altare della Cattedra nella Basilica Vaticana,...

Papa Francesco: “realizzare attività museali e culturali negli edifici annessi alla basilica lateranense”

“Realizzare, nel complesso di quello che è stato per secoli noto come ‘Patriarchio lateranense’, attività museali e...