Redazione Il Vaticanese

Va abbandonata per sempre la via dell’odio

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il dolore del Papa in un messaggio a firma del cardinale segretario di Stato inviato al re Harald V.
Un appello «a fuggire dalle logiche del male» è stato rivolto dal Papadopo i gravi atti terroristici accaduti venerdì scorso in Norvegia. Lo ha fatto al termine dell’Angelus di domenica 24 luglio, recitato con i fedeli riuniti nel cortile del Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo. Il giorno precedente, sabato 23, il Pontefice aveva inviato un messaggio al re Harald v , a firma del cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato, in cui si diceva «profondamente rattristato dalla notizia della grande perdita di vite umane causata dagli atti di violenza insensata perpetrata a Oslo e a Utøya». Di seguito le parole di Benedetto XVIal termine della preghiera mariana.

Cari fratelli e sorelle,
Ancora una volta purtroppo giungono notizie di morte e di violenza. Proviamo tutti un profondo dolore per i gravi atti terroristici accaduti venerdì scorso in Norvegia. Preghiamo per le vittime, per i feriti e per i loro cari. A tutti voglio ancora ripetere l’accorato appello ad abbandonare per sempre la via dell’odio e a fuggire dalle logiche del male.

Fonte Osservatore Romano

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>