Padre Lombardi: i Cristiani esaminino la propria testimonianza in rete

Must read

00:17:49

Angelus 01 agosto 2021 Papa Francesco

Da Piazza San Pietro, recita della Preghiera dell’Angelus guidata da Papa Francesco. "Usare le persone per il proprio profitto:...

Il Papa: fede matura se al centro c’è Dio e non i nostri bisogni

Perché cerchiamo il Signore? Quali sono le motivazioni della nostra fede? Sono queste le domande che Papa Francesco rivolge ai fedeli all’Angelus dopo...

Il Papa al Gemelli per un intervento chirurgico programmato

Papa Francesco nel pomeriggio di domenica 4 luglio si è recato al Policlinico Gemelli per un intervento...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

Il mondo sta diventando una grande rete sociale grazie al ruolo dominante di Internet nella società, e i cristiani devono stare attenti a mantenere come punto centrale la dignità della persona umana.
Lo afferma il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, S.I., in un’intervista concessa a Intercom magazine, una risorsa pastorale e liturgica della Conferenza Episcopale d’Irlanda.
Riflettendo sul Messaggio di Benedetto XVI per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che si celebra questa domenica, il portavoce vaticano osserva che le realtà virtuali non dovrebbero mai essere meramente superficiali, né perdere la propria qualità.
“Che tipo di amicizie si costruiscono on-line?”, chiede. “La rete è un luogo in cui possiamo offrire una ‘testimonianza’ convincente e credibile o solo un contesto di presenze senza impegno, profili fittizi in cui non siamo capaci di ammettere la verità su noi stessi?”.
“E’ una cultura in cui soprattutto i giovani sono profondamente immersi, sperimentando simultaneamente opportunità meravigliose di nuove relazioni e rischi crescenti di isolamento o allontanamento dalla vita quotidiana”, indica il sacerdote.
Padre Lombardi sottolinea che i cristiani devono riflettere su tali questioni, e aggiunge che Benedetto XVI assume sempre un approccio positivo alla nuova cultura digitale nei suoi discorsi pastorali.
“Il Messaggio di quest’anno è un forte appello a una riflessione profonda su come viviamo la nostra esperienza umana e il nostro impegno cristiano nell’era e nella cultura di Internet”, spiega.

da Zenit.org

 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

00:17:49

Angelus 01 agosto 2021 Papa Francesco

Da Piazza San Pietro, recita della Preghiera dell’Angelus guidata da Papa Francesco. "Usare le persone per il proprio profitto:...

Il Papa: fede matura se al centro c’è Dio e non i nostri bisogni

Perché cerchiamo il Signore? Quali sono le motivazioni della nostra fede? Sono queste le domande che Papa Francesco rivolge ai fedeli all’Angelus dopo...

Il Papa al Gemelli per un intervento chirurgico programmato

Papa Francesco nel pomeriggio di domenica 4 luglio si è recato al Policlinico Gemelli per un intervento...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

Movimento NOI, in Sicilia la Politica con la “P” maiuscola auspicata da Papa Francesco.

Il Movimento sturziano NOI cresce e si radica in Sicilia. Ad annunciarlo è il portavoce nazionale Fabio...